Archivi tag: vinili

Il 2017 è stato l’anno migliore per i vinili secondo HMV

Secondo la BPI, le vendite dei vinili raggiungeranno i 4 milioni entro fine anno. Un risultato simile non si vedeva dagli anni 80. Continua a leggere Il 2017 è stato l’anno migliore per i vinili secondo HMV

Annunci

Da oggi gli Oreo si possono ascoltare

Amiamo gli Oreo da quando Norah se li mangiava perché sono vegan in “Tutto accadde in una notte” (per ricollegarci alla canzone di Michael Cera di ieri…). Ci sono piaciuti ancora di più quando è uscito lo spot cantato da Elio (e le storie tese). Ma adesso che funzionano come dei piccoli e gustosi vinili, entrano di diritto nella top 1 dei biscotty!  Continua a leggere Da oggi gli Oreo si possono ascoltare

Arriva il pettine per barbe fatto coi vinili

Direttamente dall’Estonia, arriva per la gioia di tutti gli hipster d’Italia (e sappiamo che sono tanti) Grably, il nuovissimo pettine per barbe, realizzato interamente con vecchi vinili da Upstairs Shop (chi??). Il pettine è attualmente in due versioni: la Grably No. 15 ha denti più grossi e più spazio tra l’uno e l’altro, ideale per barbe folte e ribelli; la Grably No. 20 ha denti più fini e più fitti, che si adattano a lisciare le vostre lunghe barbe che da mesi non fanno la conoscenza di un rasoio. Il prezzo è di soli 9,00€ a Grably, più spese di spedizione da qualche ignoto villaggio probabilmente al confine con la terra del cavalcatore di orsi bruni. Beh? State ancora leggendo questa news? Cosa aspettate a ordinare il vostro Grably personale? Qua sotto alcune foto per convincervi della sua indispensabilità.

Continua a leggere Arriva il pettine per barbe fatto coi vinili

Record Stories: Fede

fede
Ho sempre preferito un bel CD dentro la sua custodia, meglio ancora se si parla di vinili, ma con i tempi che corrono e i millemila concerti degli ultimi anni, ai quali mi sono auto-obbligato ad andare, le mie tasche, già mezze vuote, sono scomparse. Dopo un po’ di ripensamenti ecco che ho deciso di iniziare a comprare le copie digitali dei CD per continuare a supportare i miei artisti preferiti. Continua a leggere Record Stories: Fede

Record Stories: Umberto

swagSfilare lentamente il cellophane, farsi inebriare da quell’inconfondibile odore di plastica che ci preannuncia l’assoluta epicità dell’album, sfogliare il booklet per ore cercando di memorizzare le varie lyrics e dulcis in fundo inserire il CD, vinile o cassetta nell’apposito riproduttore e finalmente godersi il tanto atteso momento; ebbene questa è una delle tante cose che rende felici tutti gli amanti o fanatici della musica che decidono di sacrificare i propri risparmi o spendere una parte dei loro guadagni per questa “mistica” esperienza, e per poter un giorno vantarsi dei propri tesori. Oggi vi parlerò della mia collezione di gioiellini che spero vivamente di poter ingrandire sempre di più. Continua a leggere Record Stories: Umberto

Record Stories: Sam

Di Samir Batista

1351917401ba11e285b022000a1cdc2f_7*rullo di tamburi* *musica introduttiva*

SALVE! Benvenuti alla nuovissima e specialissima rubrica di Aim A Trabolmeicher. Questa volta ci riuniamo per parlare di dischi, di quelli fisici, tangibili, che puoi mettere nel cd player o nel giradischi per ascoltarli in tutta la loro bellezza. O che poi alla fine tieni preziosamente sotto chiave e finisci comunque ad ascoltare sull’iPod per non rischiare di rovinarli. Uso datogli a parte, è bene che tutti abbiano una piccola collezione e che ne vadano fieri. Per questo, abbiamo deciso di parlarvi un po’ delle nostre collezioni, seppur piccole che siano, e delle storie dietro ad ogni acquisto! Cominciamo, dai. Continua a leggere Record Stories: Sam