Archivi tag: the ataris

The Ataris in Italia

kris_roe_by_fravKris Roe dei The Ataris ha annunciato che arriverà in Italia a gennaio per alcune date, dove suonerà le migliori canzoni di “So Long, Astoria”, “Blue Skies, Broken Hearts” e degli altri dischi della band. Guarda qua sotto i dettagli!

Continua a leggere The Ataris in Italia

Annunci

“Fuck the mosquitos” – Strung Out + Versus The World @ Magnolia, Segrate 14-07-15

di Michela Rognoni con la gentilissima collaborazione di Marco Cosentino

strung outCiò che di questo evento salta all’occhio prima ancora di mettere piede al Magnolia di Segrate è che il pubblico sarà un po’ più agé rispetto a quello che siamo abituati a vedere agli eventi in cui bazzichiamo di solito.
Questo perché gli headliner sono gli Strung Out, pionieri per quanto riguarda la zona più melodica dell’hardcore, che si portano alle spalle 25 anni di carriera. Continua a leggere “Fuck the mosquitos” – Strung Out + Versus The World @ Magnolia, Segrate 14-07-15

“Homesick/Roadsick” by Versus The World

di Michela Rognoni

versustheworldPrepotente, moderno ed ipermelodico sono le parole più adatte per una breve descrizione di Homesick/Roadsick, terzo full lenght dello pseudo super gruppo californiano Versus The World, uscito il 23 Giugno via Kung Fu Records. Continua a leggere “Homesick/Roadsick” by Versus The World

#21 Musica inedita da casa The Ataris

Dopo un rapporto di amore/odio, ma soprattutto fangirl, durato più di una decade penso di poter affermare con una buona dose di certezza mista a sufficienza e a voglia di lanciare batterie contro le persone, che se c’è una cosa che io e Kris Roe abbiamo in comune è l’indicibile passione per il labor limae (modo poetico per chiamare il mero procrastinare).
Io me lo ricordo amici, era il 2009, Kris suonava acustico al Tambourine di Seregno e in altri mille posti e andava in giro dicendo “new album coming this summer”.
C’era anche già un titolo, c’è sempre stato: “The Graveyard of the Atlantic”.

È il 2015, il 18 aprile 2015, ok non è ancora estate ma è il Record Store Day, e per l’occasione speciale cosa annunciano gli Ataris?

Una collezione speciale di inediti tra cui una traccia mai sentita di Graveyard, la demo di un’altra traccia di Graveyard, la versione full band di quelle già uscite durante questi interminabili 6 anni, la demo di I.O.U. one galaxy (ma perché poi?), delle cover e dei b-side a caso.
Dopo questa bella trovata mi sa che possiamo anche smettere di essere fiduciosi, Chinese Democr ah no volevo dire “The Graveyard of the Atlantic” non uscirà neanche nel 2015.
Ma quasi sicuramente gli Ataris in qualche modo, con qualche formazione qualsiasi verranno a farsi un giro in Italia perché è bello così, anche se il recente disastro aereo fa precipitare (lol scusate) anche le probabilità di questa cosa…esistono le navi però passano nell’Atlantico, no davvero la smetto perché mi vengono solo battute brutte.


Chelli

Slam Dunk South @ The Forum, Hatfield 25-05-14

Di Denise Pedicillo e Sara Cavazzini
SLAM DUNK 2014

Come ogni anno – ma da soli due anni – migriamo come le rondini in autunno e andiamo in quel luogo grigio e piovoso che si chiama Londra.

Il motivo? Il festival che ormai dal 2006 vede alternarsi su diversi palchi artisti pop-punk, metalcore, e chi più ne ha più ne metta.

Dopo mille peripezie arriviamo alla Hatfield University, campus universitario nel sud del Paese, che vede un totale di cinque palchi e svariati stand per merch e signing session.

Come al solito ci dividiamo perché, si sa, passiamo le serate a dividerci per esserci in tutti i concerti possibili per poi fare queste penose recensioni senza sapere nemmeno scrivere in italiano. Continua a leggere Slam Dunk South @ The Forum, Hatfield 25-05-14