Archivi tag: speciale

Slam Dunk 2016: Then & Now

Avete notato che il 2016 sembra sempre di più il 2006?
Nuovo album dei Blink 182 (più o meno), tornano i Sum 41, i Saosin, e addirittura i Boys Like Girls! Stiamo ascoltando le stesse band che ascoltavamo quando andavamo al liceo…
Questa edizione dello Slam Dunk Festival ne è la dimostrazione.
Noi ci andremo, non stiamo più nella pelle, quindi per ingannare l’attesa ve lo buttiamo giù in questi termini…

Continua a leggere Slam Dunk 2016: Then & Now

Annunci

SPECIALE: Dimmi che cereali mangi e ti dirò chi sei

IMG_4631Si sa (perché ce l’hanno sempre detto le nonne e le mamme, non le nostre, quelle delle pubblicità), la colazione è il pasto più importante della giornata.
Guarda a caso però è anche il pasto più buono della giornata, e queste è una delle poche gioie della vita.
Tutti quanti vorremmo svegliarci presto per fare tortine e pancakes da accompagnare con colorati frullati di frutta fresca perfetti per Instagram, ma purtroppo ci tocca andare a scuola, al lavoro, e cose noiose del genere per cui dobbiamo accontentarci.
Poco male dato che accontentarsi qui è sinonimo di CEREALI!
Come da titolo, diteci che cereali mangiate e noi vi diremo chi siete:  Continua a leggere SPECIALE: Dimmi che cereali mangi e ti dirò chi sei

Cosa regalereste ad Aim A Trabolmeicher?

immagine bella fatta con paint
immagine bella fatta con paint

Siamo alle battute conclusive, è quasi ora di scartarli tutti questi regali!
Oggi anche Well Planned Attack, Nobody Will Care, The Last Confidence, 4th ‘N Goal e Why Everyone Left ci hanno portato i loro pacchettini.
Grazie a tutti amici, sappiamo già come sdebitarci! Continua a leggere Cosa regalereste ad Aim A Trabolmeicher?

Speciale Halloween: Pop Punk stars scariest hairstyles

hpOk, i bad hair day capitano a tutti.
Ok, il periodo in cui l’emo era mainstream è stato abbastanza imbarazzante.
Ok, i capelli colorati sono carini.
Ma c’è stato chi ha veramente esagerato causando attacchi cardiaci e soprattutto ilarità (soprattutto riguardandoli ora).
Ecco i peggiori capelli dei nostri artisti preferiti! Continua a leggere Speciale Halloween: Pop Punk stars scariest hairstyles

SALUTINO A MARTY MCFLY: “You’re like McFly and I’m stuck in time” – 21 Ottobre 2015

Di Chiara Cislaghi

back-to-the-future-2015Marty, se ti dovesse capitare tra le mani questo articolo, ciao! Siamo tutti tuoi grandissimi fan!

Come tutti ben saprete, il 21 Ottobre 2015 è il giorno in cui Marty McFly arriva nel futuro dal 1985.

Ma mi dispiace deluderti Marty, ma: le macchine non volano (anzi, stiamo avendo certi problemini con le emissioni di CO2 delle macchine di una certa compagnia tedesca), le pizze surgelate sono della stessa grandezza di quelle degli anni ’80, ci vestiamo ancora più o meno come nel 1985 (forse peggio), i vestiti li dobbiamo prendere della taglia giusta e no non si aggiustano automaticamente a seconda delle nostre dimensioni, gli skateboard si chiamano ancora così e hanno ancora le ruote, le scarpe hanno ancora le stringhe, l’unica cosa che assomiglia ad un flux capacitor è il naso di un coniglio visto da vicino e la Delorean non ha avuto grande successo come macchina.

Ma, delusione o no, anche se il futuro di Marty e Doc è ancora abbastanza lontano dal nostro presente, quel film di 30 anni fa ha segnato delle generazioni di ragazzini ormai trentenni (anche ultra trentenni), i quali, però sperano davvero che Marty McFly, questo mercoledì, arrivi dal futuro. Non voglio trasformare questo articolo in un trattato sociologico sull’influenza che certi film hanno avuto a livello sociale, ma quel film ci ha segnati così tanto che anche nel mondo musicale viene citato “Ritorno al Futuro”: dai nostri amichetti 4th’ N Goal, al famosissimo Kanye West, passando per Busted (e di conseguenza i Jonas Brothers perchè hanno fatto la cover di Year 3000 e non potevo esimermi dal nominarli), Relient K e Four Year Strong (più altre band che mi sarò sicuramente dimenticata).

In più, questo 21 Ottobre, ci saranno feste ed eventi cinematografici in tutta Italia e nel mondo, andate a quello più vicino a voi, chissà che Marty non decida di passare a fare un saluto.

Io parteciperò alla cosa cucendo dei giubbottini arancioni per il mio criceto ed il mio coniglio probabilmente.

Ciao Marty, passa a salutarci se hai due minuti!