Archivi tag: recensioni

#43 Lizzo non vuole che io scriva le recensioni

“Le persone che “vendono i vestiti” e non si confezionano i vestiti da soli dovrebbero essere disoccupate.”

Scommetto che ci avete messo meno di 5 secondi a capire che questa frase è un’idiozia.
Se recensisci musica però la vita è una giungla e te ne sei sentite dire di ogni. Dai tempi di Frank Zappa che sosteneva che i giornalisti rock non sappiano scrivere a questa astro nascente del pop (che ha ricevuto solo commenti positivi tra l’altro) che peggiora la situazione minacciando la tua posizione lavorativa già precaria nell’era dell’internet.

Continua a leggere #43 Lizzo non vuole che io scriva le recensioni

Annunci

27# “Album Scialbo” by La Maggior Parte delle Band Insistenti che alla Fine non Recensiamo

di #nazichelli

bu
Io non volevo fare la recensione di questo disco perché non ho niente di carino da dire a riguardo solo che i musicisti che l’hanno scritto e registrato volevano a tutti i costi una recensione.
Perciò vi dico di non ascoltarlo, che è una perdita di tempo.
Vi dico che è un disco banale, che non ha niente di particolare che possa spingere un orecchio allenato a parlarne nè bene nè male.
Sa di avanzi del giorno prima, quelli che mangi solo perché ti dispiace buttarli via… tipo la cotoletta impanata con le patate al forno: eri superfelice di mangiarla ieri, oggi invece…
Certo non ti fa schifo perché è una semplice cotoletta con delle semplici patate al forno, però non ti regala nessuna emozione.

voto: vai a scrivere pezzi belli e a suonarli bene invece di perdere il tuo tempo con le webzine che non ti vogliono bene!

SPECIALE: “Che Vita di Merda, Che Vita di Stenti”

Di Michela Rognoni
Nei teen movie della Disney – che comprendono la quasi totalità dei film della mia Top 10 – di solito c’è un ragazzino abbastanza sfigato a cui viene un’idea di semplicissima realizzazione (fare un’audizione per partecipare a qualcosa, cominciare a praticare uno sport, boicottare la radio della scuola, fidanzarsi con il leader della boyband del momento), la mette in atto e nel giro di massimo 90 minuti ha un successo esagerato, rischia di perderlo a causa di un imprevisto e sistema tutto.
Aim A Trabolmeicher, siccome ha un nome di merda e siccome non è un teen movie della Disney, non è mai diventata un successo esagerato.
Però esiste da tre anni e direi che è un ottimo motivo per fare una festa.  Continua a leggere SPECIALE: “Che Vita di Merda, Che Vita di Stenti”

“Per Un Passato Migliore” by Ministri

Per Un Passato Migliore

Di Giuseppe Manfredi

Quando la prima traccia di un disco comincia con: “Per quest’estate mammut” o stiamo parlando di qualche band di decerebrati oppure la penna è senza ombra di dubbio quella di Federico Dragogna, chitarrista e paroliere dell’alternative-rock band milanese: I “Ministri”.

Ministri che dopo varie peripezie e cambio di Label, finalmente tornano sui palchi di tutta Italia per presentare il loro nuovo lavoro intitolato “Per Un Passato Migliore”, uscito il 12 Marzo scorso in tutti i negozi di dischi.

Continua a leggere “Per Un Passato Migliore” by Ministri