Archivi tag: recensione

REVIEW: “Pray For The Wicked” by Panic! At the Disco

di Martina Pedretti

Il 22 giugno è uscito il sesto album dei Panic! At the Disco, Pray For The Wicked. Pubblicato da Fueled by Ramen e DCD2, si inserisce nella discografia della band seguendo i passi e il mood di Death of a BachelorContinua a leggere REVIEW: “Pray For The Wicked” by Panic! At the Disco

Annunci

REVIEW: “Youngblood” by 5 Seconds of Summer

di Agnese Tomasini

Se ascoltavate i 5 Seconds of Summer quando hanno iniziato, sarete state molto probabilmente ancora minorenni quando gli altrettanto giovani Luke, Michael, Calum e Ashton (nati fra il ’94 e il ’96) hanno deciso di metter sù una band e iniziare a pubblicare cover pop e pop punk su YouTube. Io che sono loro coetanea, a 16 anni scoprivo il gruppo che alla mia stessa età era in tour per il mondo ad aprire i concerti della boyband più famosa del decennio –nonché, confesso, il mio più grande amore di quel tempo (*cough cough* One Direction). Sono passati 6 anni dalla pubblicazione del loro primo EP, Somewhere New, e 5 secondi d’estate è esattamente ciò che i 5SOS hanno fatto passare quest’anno prima di proporci la loro più recente produzione: il terzo full length Youngblood.

Continua a leggere REVIEW: “Youngblood” by 5 Seconds of Summer

REVIEW: “The Ghost Friend” by The Ghost Friend

di Alessandro Mainini

Un buffo personaggio politico degli anni ’90 divideva l’Italia in due parti: sopra il Po tutti padani, sotto il Po tutti “meridionali” (diciamo così). La scena pop punk italiana, storicamente poco interessata alla politica, divide curiosamente il Paese con lo stesso criterio geografico, ma con una sostanziale differenza: sopra il Po tutti prodotti da Fabrizio Pan, sotto il Po tutti prodotti dai Why Everyone Left.

Continua a leggere REVIEW: “The Ghost Friend” by The Ghost Friend

REVIEW: “Between the Lines” by Trifle

di Alessandro Mainini

Chi l’ha detto che i dischi vanno per forza recensiti nelle settimane a ridosso dell’uscita? Between the Lines, il primissimo EP dei Trifle, è uscito a ottobre del 2017, ma noi siamo (pop) punk e ce ne freghiamo delle regole, quindi ne parliamo solo adesso. Loro sono una band di Vicenza formata da Marco degli Argetti con Richi dei Mangroovia, Gianna dei Devotion e due membri dei Regarde (che per chi criminalmente non li conoscesse sono la risposta italiana ai Basement). Si sono trovati in una stanza e hanno scritto quattro canzoni punk rock veloci e divertenti.

Continua a leggere REVIEW: “Between the Lines” by Trifle