Archivi tag: neon revival

#38 Dan Lambton, le parolacce e i 5 seconds of AH NO!

Correva l’anno 2004 e vi giuro che ero io la quattordicenne più figa delle autopiste Busnelli. Mi vestivo di merda perché ero già lanciatissima verso il punk rock ma la mia mamma si incazzava se smettevo di mettermi le felpe della Lonsdale visto che le aveva pagate un botto di soldi. Menomale che poi sono cresciuta di botto di 10 centimetri e quindi non mi sono mai più andate bene. Però il bomberino con l’interno scozzese era proprio figo.
Coooomunque… nel 2004 c’era questa canzone hip hop bruttissima con un beat veramente indecente e una melodia fastidiosissima che però piaceva a tutti. Era F**k It di Eamon, e ci piaceva perché diceva: Fuck you, you hoe, I don’t want you back Continua a leggere #38 Dan Lambton, le parolacce e i 5 seconds of AH NO!

Annunci

C’è una nuova canzone dei Cash Cash con i Dashboard Confessional e non sappiamo come reagire

Non sapevamo nemmeno che i Cash Cash fossero ancora una band, e invece evidentemente sì perché hanno pubblicato un brano con i Dashboard Confessional. Si chiama Belong e puoi ascoltarlo qui sotto: Continua a leggere C’è una nuova canzone dei Cash Cash con i Dashboard Confessional e non sappiamo come reagire

TOP 20: Best Records of 2007

Hightlight del 2007 di Pete Wentz

Avete letto bene nel titolo, non è un errore, 2007!

Da quando questo 2017 è partito è stato chiaro a tutti (o meglio abbiamo fatto a tutti il lavaggio del cervello per farlo credere) che quest’anno sarebbe stato un revival del meraviglioso 2007, e in parte così è stato. Quindi perché non parlare dei dischi usciti ormai 10 anni fa che hanno fatto la storia, visto che ai tempi non c’eravamo per farlo?

Il 2007 è stato un anno pregno di avvenimenti importantissimi: Britney Spears ha insegnato a tutti come sopravvivere; Gossip Girl e Mad Men sono entrati nelle nostre vite, mentre The O.C. è arrivato alla sua conclusione, anche se nei nostri cuori sarà sempre vivo; Umbrella di Rihanna e Irreplaceble di Beyoncé erano colonna sonora di qualsiasi cosa; è nato l’iPhone.

Ma torniamo al motivo per cui sto scrivendo questo articolo: il 2007 è stato l’anno in cui la rivoluzione neon è definitivamente scoppiata, come potrete vedere dalla seguente selezione di album, sempre sia lodato Gabe, e ci sono stati i primi segnali delle band che poi mi hanno rovinato l’adolescenza negli anni successivi, con i loro primi EP, faccine pulite e grandi ciuffi, come ad esempio There for Tomorrow, Every Avenue, Forever the Sickest Kids, The Maine (con ben due EP in un solo anno, perché stare calmi mai). Direi che è arrivato il momento di passare alle cose serie. Nostalgici, non trattenete le emozioni leggendo ciò che segue; giovani che nel 2007 eravate troppo giovani, non cercate di resistere alla curiosità che vi porterà a voler (ri)scoprire questi gioiellini che purtroppo vi siete persi; tutti quelli che nel 2007 non erano troppo giovani ma erano troppo ribelli/metal/rapper, non sprecate altro tempo e ascoltate questi capolavori! Ecco a voi gli album più importanti del 2007:

  • 23/01/2007 – For Those Who Have Heart by A Day to Remember

  • 06/02/2007 – Infinity on High by Fall Out Boy

  • 19/03/2007 – Take to the Skies by Enter Shikari

  • 26/03/2007 – From Them, Through Us, to You by Madina Lake

  • 02/04/2007 – Santi by The Academy Is…

  • 22/05/2007 – Lies for the Liars by The Used

  • 12/06/2007 – Riot! by Paramore

  • 10/07/2007 – New Wave by Against Me!

  • 10/07/2007 – A Lesson in Romantics by Mayday Parade

  • 17/07/2007 – Do You Feel by The Rocket Summer

  • 17/07/2007 – Paper Walls by Yellowcard

  • 18/07/2007 – Underclass Hero by Sum 41

  • 31/07/2007 – Direction by The Starting Line

  • 21/08/2007 – Cartel by Cartel

  • 18/09/2007 – Rise or Die Trying by Four Year Strong

  • 18/09/2007 – Metro Station by Metro Station

  • 25/09/2007 – So Wrong, It’s Right by All Time Low

  • 02/10/2007 – We the Kings by We the Kings

  • 16/10/2007 – Chase This Light by Jimmy Eat World

  • 23/10/2007 – ¡Viva la Cobra! By Cobra Starship

Anche in terra nostrana il 2007 è stato un grande anno, quindi honourable mentions per:

  • Consider Us Gone by Melody Fall

  • Changes by Vanilla Sky

  • Faded Lights by Airway

  • Lifemale by The Electric Diorama