Archivi tag: italiani

TOP 10: Best of February

febA differenza di qualsiasi mesa da settembre ad oggi, Febbraio è stato un po’ scarsino per quanto riguarda le uscite discografiche, in compenso ci ha portato ad un bel po’ di concerti strabilianti.
Se non vi ricordate tutto bene eccovi un riepilogo di questo febbraio: Continua a leggere TOP 10: Best of February

Annunci

TOP 10: BEST ALBUMS OF 2014 (CHIARA)

Di Chiara Cislaghi

vinile

Come tutti gli anni, arriva il momento di tirare le somme,quindi, questa qua sotto è la mia classifica delle cose più belle666 uscite quest’anno. Continua a leggere TOP 10: BEST ALBUMS OF 2014 (CHIARA)

TOP 10: Best albums of 2014 (Sara)

Di Sara Cavazzini
meIl problema fondamentale di quest’anno è che sono usciti troppi album troppo belli e, grazie la mia nota incapacità nel fare delle scelte, la selezione è stato un incubo, visto che avevo almeno 30 dischi preferiti. Alla fine ci ho provato, anche se so che mi pentirò di aver lasciato fuori quelli che ho lasciato fuori, e questo è quanto

ALBUM

10) Aaron West And The Roaring Twenties – We Don’t Have Each Other
Soupy e la sua barba sempre più ingestibile provocano un sacco di feels. Album profondo, toccante, stupendo.

9) The Used – Imaginary Enemy
Credo che questo album sia passato ingiustamente un po’ troppo inosservato o non sia stato abbastanza apprezzato. È un album forte e sicuramente più convincente delle loro ultime pubblicazioni. Se aspettate che i The Used pubblichino un altro In Love And Death e vi divertite nel frattempo a smontare qualsiasi cosa facciano, statemi lontani.

8) Forever Came Calling – What Matters Most
Difendono a suon di ritornelli belli, bravi.

7) Gnarwolves – Gnarwolves
Starete pensando che siano troppo punk per me, invece no. Hanno fatto un album bomba e spaccano. (Anche se io rivoglio il basso con tre corde e il dilatatore)

6) Andrew McMahon In The Wilderness – Andrew McMahon In The Wilderness
È Andrew McMahon, non credo ci sia bisogno che dica altro, qualsiasi cosa lui si metta in testa di fare, la fa bene.

5) Joyce Manor – Never Hungover Again
I Joyce Manor rendono felici di essere tristi ed è tutto fantastico

4) Transit – Joyride
Anche se questo album non mi ha preso all’istante come era successo per Young New England, i Transit di cose brutte non ne sanno fare e c’è da ammettere che è un lavoro eccellente.

3) Trophy Eyes – Mend, Move On
Sono in difficoltà ad esprimermi sui Trophy Eyes perché sono tremendamente presa bene e questo album è troppo tutto, viva l’Australia e le gioie che ci dona.

2) Moose Blood – I’ll Keep You In Mind From Time To Time
Loro sono senza alcun dubbio la band dell’anno, tutta feels e risvoltini.

1) Natives – Indoor War
Se I Moose Blood sono la band dell’anno, i Natives sono la band della vita. Sono dei geni, sono bravissimi, soprattutto live (grazie per avermi fatto piangere), e hanno fatto un album perfetto sotto ogni punto di vista.

Top 5 italiani
1) Why Everyone Left – Stake Everything
Non sono solo simpatici, ma anche bravi
2) Edward In Venice – A Heart That Doesn’t Bleed
Gli Edward In Venice sono una certezza e anche stavolta non hanno deluso
3) Traveller’s Tales – When You Were Young
Uscita di fine anno che ha scombinato I piani un po’ a tutti, ottimo debutto.
4) Summer Of Hoaxes – Little Town, Great Stories
L’Emilia Romagna pullula di buone band, eccone un’altra.
5) My Dinosaur Life – Cold Summer
Amici dinosauri

Anche gli EP sono belli, soprattutto quelli pop punk quest’anno, tipo questi:
1) State Champs – The Acoustic Things
2) Trophy Eyes – Everything Goes Away
3) A Brighter Life – The Worst Kind Of Luck
4) Seaway – All In My Head
5) Post Season – Hollowed Out Hearts

TOP 10: Best Albums of 2014 (Chelli)

Di Michela Rognoni396981_10201609725346352_515833018_nSono uscite tantissimi dischi degni di nota quest anno ed è stato difficile sceglierne così pochi da citare tra i migliori, soprattutto se si pensa che nel periodo di settembre/ottobre praticamente ogni giorno usciva un potenziale disco dell’anno.
Ma dopo aver cambiato almeno seiseisei volte le posizioni, essermi sentita in colpa per aver lasciato fuori alcuni dischi belli, e averli riascoltati tutti uno dopo l’altro autoprovocandomi crisi esistenziali, ecco la mia top 10…più un paio di top 5 tematiche ecco.  Continua a leggere TOP 10: Best Albums of 2014 (Chelli)

TOP 10: Best Of October

ottobreIl mese di Ottobre, ricchissimo di uscite strabillianti (roba da ritrovarsi a dover ascoltare più di un disco al giorno per restare al passo) è ormai giunto al termine; eccovi dunque una classifica, o meglio, un riepilogo dei migliori dischi usciti in questo mese con tanto di recensione in allegato per venire in contro anche ai più pigroni. Continua a leggere TOP 10: Best Of October