Archivi tag: 5sos

REVIEW: “Youngblood” by 5 Seconds of Summer

di Agnese Tomasini

Se ascoltavate i 5 Seconds of Summer quando hanno iniziato, sarete state molto probabilmente ancora minorenni quando gli altrettanto giovani Luke, Michael, Calum e Ashton (nati fra il ’94 e il ’96) hanno deciso di metter sù una band e iniziare a pubblicare cover pop e pop punk su YouTube. Io che sono loro coetanea, a 16 anni scoprivo il gruppo che alla mia stessa età era in tour per il mondo ad aprire i concerti della boyband più famosa del decennio –nonché, confesso, il mio più grande amore di quel tempo (*cough cough* One Direction). Sono passati 6 anni dalla pubblicazione del loro primo EP, Somewhere New, e 5 secondi d’estate è esattamente ciò che i 5SOS hanno fatto passare quest’anno prima di proporci la loro più recente produzione: il terzo full length Youngblood.

Continua a leggere REVIEW: “Youngblood” by 5 Seconds of Summer

5 Seconds of Summer in Italia + ecco la nuova canzone Want You Back

Tempo di grandi annunci in casa 5 Seconds of Summer. Dopo una pausa durata quasi due anni, la band ritorna in pista con un nuovo singolo, un nuovo album e un tour che la porterà anche in Italia.

Continua a leggere 5 Seconds of Summer in Italia + ecco la nuova canzone Want You Back

“Sounds Good Feels Good” by 5 Seconds of Summer

Di: Martina Pedretti

5sos

I 5 Seconds of Summer, ovvero la band più chiaccherata degli ultimi tempi, in data 23 ottobre, ha fatto uscire il loro nuovo album “Sounds Good Feels Good” via Capitol Records. A poco più di un anno di distanza dal primo lavoro, la band australiana ritorna sulle scene con un nuovissimo album composto da 14 tracce (con un’aggiunta di tre tracce bonus nella versione deluxe), che ha visto la collaborazione di nomi importanti come: Benjamin Madden, Joel Madden e Alex Gaskarth. In seguito al tanto contrastato selftitled uscito lo scorso anno, le aspettative per questo nuovo album sono piuttosto alte: i 5 Seconds of Summer sarebbero stati capaci di convincere anche i più testardi o avrebbero produtto un lavoro per nulla all’altezza di quello che avevano fatto in passato? Con tanta amarezza è necessario scegliere la seconda opzione.  Continua a leggere “Sounds Good Feels Good” by 5 Seconds of Summer