Gli A Day To Remember tornano con Rescue Me feat. Marshmello

A distanza di tre anni da Bad Vibrations, gli A Day To Remeber tornano a fare musica, questa volta insieme al dj Marshmello. Ecco il video della canzone Rescue Me.

Continua a leggere Gli A Day To Remember tornano con Rescue Me feat. Marshmello

Once upon a soundtrack: Why Everyone Left

Continua la rubrica Once upon a soundtrack, nella quale le band ci raccontano attraverso delle playlist quelle che sono state le loro principali influenze musicali. Questa volta è il turno dei Why Everyone Left, che hanno suonato in apertura a As It Is, Our Last Night e State Champs durante il primo giorno dell’In Fest 2019. Continua a leggere Once upon a soundtrack: Why Everyone Left

PREMIERE: “Pantone” dei La Pioggia Su colora l’estate di malinconia post-hardcore

di Alessandro Mainini

La pioggia su è una band che chi segue la scena post-hardcore italiana ha bene o male visto crescere negli ultimi mesi. Dopo Viola, il loro singolo d’esordio, la band comasca (che non a caso autodefinisce il proprio genere “laghé HC/emo”) si è fatta notare suonando in alcuni concerti-chiave come la toccata e fuga di One Glass Eye nelle Prealpi al Joshua Blues Club di Albate o il release show dell’ultimo discone dei Wasa al Ligera di Milano.

Continua a leggere PREMIERE: “Pantone” dei La Pioggia Su colora l’estate di malinconia post-hardcore

La nuova canzone dei Sum 41, e altre cose che nessuno ti dice

I Sum 41 e la nuova canzone A Death in the Family 

La band canadese pubblica A Death in the Family, nuova canzone estratta dal suo nuovo album Order in Decline in uscita il 19 luglio con Hopeless Records. È la seconda traccia estratta dopo Out for Blood uscita lo scorso aprile. Nel brano precedente non traspariva alcuna speranza per il futuro; ora invece qualcosa è cambiato e un barlume di ottimismo fa capolino nel testo: ‘I wait, I hope, I pray for better days’. L’album è disponibile per il pre-order al seguente link.

Continua a leggere La nuova canzone dei Sum 41, e altre cose che nessuno ti dice

REVIEW: sin by John Floreani

di Martina Pedretti

Il cantante dei Trophy Eyes, John Floreani, ha fatto uscire il suo EP da solista sin il 7 giugno 2019, per Hopeless Records. Con una commistione di puro dolore e triste gioia, l’ex Little Brother, ha realizzato un piccolo capolavoro che fa piangere, ballare e pensare al significato di esistenza tutto nello stesso momento.

Continua a leggere REVIEW: sin by John Floreani

News di musica come se te le raccontasse il tuo migliore amico