Shandon Reunion Tour (+ Notimefor + About Wayne) @ Nautilus 03-03-12

Di Michela Rognoni

Sinceramente…cosa questionate a fare sul fatto che “le reunion vanno di moda” quando la reunion di cui si parla è quella degli Shandon?

Tornate adolescenti e andate ad almeno una data! Continua a leggere Shandon Reunion Tour (+ Notimefor + About Wayne) @ Nautilus 03-03-12

Annunci

“Wake up and smell the ROSES” – Roses by The Cranberries

di Chiara Cislaghi

 Disclaimer: non avevamo voglia di editarla, se ci sono errori fottesega.

 

Ad 11 anni da “Wake up and smell the coffee”, i Cranberries ritornano con il loro sesto album “Roses”, e credetemi, sanno ancora come lasciarci senza parole. Continua a leggere “Wake up and smell the ROSES” – Roses by The Cranberries

Short Music For Lazy People – Short Songs by Silverstein

Di Elisa Susini

Si chiama Short Songs perché dura meno di mezzora ma contiene ben 22 tracce.  E’ un album con canzoni che riportano ai tempi di Discovering the Waterfront, ed è un bene. Veloci ed incalzanti ma corte – fatto positivo per quelli che pensano che i brani dei Silverstein siano un po’ monotoni – . Questa struttura ricorda un po’ “Short Music For Short People” o “The Longest EP” dei NOFX ma è questo che ci propongono i Silverstein nel loro ultimo lavoro. Continua a leggere Short Music For Lazy People – Short Songs by Silverstein

“GINGER! Now I got your attention” – Sunshine State Of Mind by We The Kings

Di Chiara Cislaghi

(Questa recensione è disponibile anche in italiano e si trova subito dopo l’articolo in inglese)

Even thought I mentioned GINGER in the title, it doesn’t mean We The Kings are composed just by Travis Clark (guitar/vocals), so let’s mention the rest of the band too: Hunter, guitar; Drew, bass; Danny, drums. Now that you all know who the real kings are, let’s start this review. Oh yeah right, they’re also coming to Italy on the 28th of March, hell yeah!
Sunshine State Of Mind is the fifth album by this Florida based band, and it opens with a very catchy song, Friday Is Forever, and I don’t wanna say a stupid thing but is this song about a one night stand?
Continua a leggere “GINGER! Now I got your attention” – Sunshine State Of Mind by We The Kings

“Ma l’aids non si prende per saliva!” – ZOOLIVE CARNIVAL PARTY: NOTIMEFOR + Vera Cruz + Good For One Day + V.O.D.A djset @ Circolone di Legnano 25/2/2012

Di Denise Pedicillo

Milano è sempre l’ultima ruota del carro…di carnevale, ed è per questo che il 25 il Circolone di Legnano era invaso da gente travestita – solo se le orecchie da gattino/coniglio ed abiti sexy possono essere considerati travestimenti -.

Il primo gruppo ad esibirsi sono stati i Good For One Day, gruppo post hardcore di Vicenza. Le influenze di The Used e Taking Back Sunday nel loro sound sono evidenti, ma non bastano a togliere freschezza e novità. Ma visto che siamo dei pessimi ritardatari, al nostro arrivo il loro set era già quasi finito. In compenso la Khelly, colpita da quel poco che aveva sentito, ha comprato il loro EP – contribuendo a farli tornare a casa la sera – , quindi probabilmente farà una recensione.

Continua a leggere “Ma l’aids non si prende per saliva!” – ZOOLIVE CARNIVAL PARTY: NOTIMEFOR + Vera Cruz + Good For One Day + V.O.D.A djset @ Circolone di Legnano 25/2/2012

“After the last The Academy Is… show” An Acoustic Evening With William Beckett @Stage.it

Di Michela Rognoni (e un marshmellow tropical)

Dopo pochi mesi dall’inatteso scioglimento dei “The Academy Is…”, l’ex frontman William Beckett – che aveva da subito dichiarato la volontà di portare avanti un progetto da solista – è già pronto a tornare sulle scene mondiali. Il tutto in poco più di 30 minuti.

Probabilmente pochi di voi sono a conoscenza dell’esistenza di Stageit.com, piattaforma che permette agli artisti di trasmettere online le loro esibizioni direttamente dal proprio divano…basta che abbiano un pc con accesso a internet.
Il metodo di pagamento è il “pay what you can” (in questo caso, con una base di 5 dollari) ed i più generosi hanno anche la possibilità di dare mance agli artisti in ogni momento dell’esibizione.
Inoltre l’esibizione è resa interattiva dalla presenza di una chat che permette agli utenti registrati di interagire sia tra di loro che con l’artista. Continua a leggere “After the last The Academy Is… show” An Acoustic Evening With William Beckett @Stage.it

Annunci

Aim A Trabolmeicher