Archivi categoria: Speciali

#39 The One Where i Millennial si meritano solo Black Mirror per sempre

Mai e poi mai avrei pensato di dirlo ma i millennial hanno rotto il cazzo.

La generazione che filma i suicidi e si mangia le capsule di detersivo per le visua ha portato la sua polemichetta moralista in territori in cui non doveva permettersi di mettere becco; e ovviamente è solo colpa di Netflix.  Continua a leggere #39 The One Where i Millennial si meritano solo Black Mirror per sempre

Annunci

David Harbour di Stranger Things ha posato con una fan per la foto di scuola

Ah, l’internet è un posto meraviglioso!

La storia inizia con la senior @postydamaris che twitta a @DavidKHarbour: “quanti retweet per farti posare nella mia foto dell’annuario?” Continua a leggere David Harbour di Stranger Things ha posato con una fan per la foto di scuola

Arriva su YouTube il film fan made con protagonista Voldemort

Siete ancora tristi perché è finita la saga di Harry Potter? Non temete, un gruppo di talentuosi ragazzi italiani ha infatti creato un film interamente fan made sul cattivo della saga: Voldemort. Voldemort: Origins Of The Heir racconta il passato di Tom Riddle, interpretato da Stefano Rossi, e il percorso che lo ha portato a diventare il tanto temuto Signore Oscuro. Ma come è nato questo film? Vale la pena guardarlo?  Continua a leggere Arriva su YouTube il film fan made con protagonista Voldemort

The End of the F***ing World poteva essere la serie più bella di sempre e invece no

Netflix e gli adolescenti disturbati sembrano andare a braccetto come pizza e patatine e ti pare che se esce una serie con un titolo emo come “The End Of The F***ing World” noi non ci buttiamo a capofitto? In realtà la serie è dell’inglesissima Channel 4, ma Netflix l’ha regalata al mondo quindi WHATEVER. Che poi sono 8 episodi di 20 minuti ciascuno quindi se ti svegli alle 10 prima di pranzo la finisci.

Continua a leggere The End of the F***ing World poteva essere la serie più bella di sempre e invece no

ITALIAN SCENE: TOP 10 RECORDS OF 2017

di Michela Rognoni e Martina Pedretti

Nel 2017 sono tornati i Finley e i dARI ed è stato tutto bellissimo, però sono usciti anche tanti altri dischi italiani di cui vale la pena parlare, quindi eccoci qui per tirare le somme del 2017 un’ultima volta e svelarvi la nostra classifica. Continua a leggere ITALIAN SCENE: TOP 10 RECORDS OF 2017

#38 Dan Lambton, le parolacce e i 5 seconds of AH NO!

Correva l’anno 2004 e vi giuro che ero io la quattordicenne più figa delle autopiste Busnelli. Mi vestivo di merda perché ero già lanciatissima verso il punk rock ma la mia mamma si incazzava se smettevo di mettermi le felpe della Lonsdale visto che le aveva pagate un botto di soldi. Menomale che poi sono cresciuta di botto di 10 centimetri e quindi non mi sono mai più andate bene. Però il bomberino con l’interno scozzese era proprio figo.
Coooomunque… nel 2004 c’era questa canzone hip hop bruttissima con un beat veramente indecente e una melodia fastidiosissima che però piaceva a tutti. Era F**k It di Eamon, e ci piaceva perché diceva: Fuck you, you hoe, I don’t want you back Continua a leggere #38 Dan Lambton, le parolacce e i 5 seconds of AH NO!