Archivi categoria: italian scene

“Used To Be” è il nuovo singolo dei Maybe

Il nuovo pezzo degli italiani Maybe è appena uscito. Guarda il video qui sotto!  Continua a leggere “Used To Be” è il nuovo singolo dei Maybe

Annunci

“La consapevolezza dell’accettazione del fallimento” – Intervista con One Glass Eye

di Alessandro Mainini

Lui si chiama Francesco e di professione fa lo spezzacuori. Non tanto delle ragazze (forse), ma dei suoi fan a cui lacera i sentimenti con tutta la disperazione dell’emo/post-hardcore urlato dei Cabrera e con tutta l’intimità dell’indie/dream pop sussurrato di One Glass Eye. Proprio quest’ultimo, la sua avventura nata come solo project e diventata una vera e propria full band, ha da poco pubblicato un EP, Sea You, che ha già segnato le emozioni di un piccolo ma affezionato gruppo di appassionati di musica indipendente. Un concentrato di malinconia, sentimenti tanto personali quanto universali e riflessioni sulla crescita umana, condito da melodie orecchiabili che facilitano l’ascolto e rivelano una sorprendente sensibilità pop.

Continua a leggere “La consapevolezza dell’accettazione del fallimento” – Intervista con One Glass Eye

Pizza Stories: Elton Novara

di Alessandro Mainini

Elton Novara è un personaggio bizzarro. Si aggira nella scena indie italiana da qualche anno suonando negli eventi più impensabili (a memoria, la festa della birra di Robecchetto con Induno insieme ai Vallanzaska) ma anche negli eventi più fighi (una volta l’ho visto in apertura a Tricarico all’Ohibò, e scusate se è poco). Sempre accompagnato dalla sua chitarra, spesso lo è anche da un look a metà fra un comune ragazzo di provincia e una versione hipster di John Lennon. Un personaggio a tutti gli effetti insomma.

Continua a leggere Pizza Stories: Elton Novara

PREMIERE: esci a fare una camminata mentre ascolti Die!!! 展望 (TENBŌ), il nuovo disco dei Wasa

di Alessandro Mainini

C’è un fremito post-hardcore che sta percorrendo la scena underground italiana. Dai ritmi scatenati dei Futbolín alle tinte emo dei Radura fino al pathos dei Marcovaldo, passando per band di respiro internazionale come Storm{O}Øjne, gli anni recenti hanno visto una vera rifioritura di questo genere più volte dato per morto e sempre capace di ripresentarsi con nuova linfa vitale.

Continua a leggere PREMIERE: esci a fare una camminata mentre ascolti Die!!! 展望 (TENBŌ), il nuovo disco dei Wasa