Archivi categoria: Interviews ita

Galeotto fu il libro – Un viaggio letterario con Martæ

di Alessandro Mainini

Friulana, precisamente di Sacile, Martæ è una ragazza di diciannove anni che con pochi gesti delicati fa vibrare le corde di una chitarra creando canzoni suadenti e argentine. L’atmosfera che si sprigiona è a volte calda e quasi latina, altre volte gelida da far correre un brivido lungo la schiena; i suoi pezzi sono basati sull’impalcatura di una chitarra, che Marta sta studiando presso il conservatorio, e la voce di chi ha una solida formazione musicale alle spalle.

Continua a leggere Galeotto fu il libro – Un viaggio letterario con Martæ

Annunci

“C’è troppo silenzio davanti ai disastri della nostra società” – Interview with Sacramento

I Sacramento si presentano come la band da ascoltare su una sdraia a bordo di una piscina sorseggiando un margarita. Poche note dopo aver premuto play sul loro album d’esordio, Lido, uscito per La tempesta dischi da alcune settimane, si capisce immediatamente il motivo di questa loro presentazione.

Continua a leggere “C’è troppo silenzio davanti ai disastri della nostra società” – Interview with Sacramento

“Quando siamo Legno non abbiamo più segreti” – Interview with Legno

di Alessandro Mainini

Un’emoji per ghermirli e nel legno incatenarli. Come per l’Oscuro Signore di Mordor nessuno li ha mai visti in volto, solo che al posto di forgiare anelli sfornano canzoncine alt-pop tremendamente orecchiabili e contagiose, e girano sempre con un sacchetto in testa con disegnate due faccine: Legno Felice e Legno Triste, i due volti della band, le due emozioni più comuni e universali, la dicotomia che regge e governa il mondo.

Continua a leggere “Quando siamo Legno non abbiamo più segreti” – Interview with Legno

“La voglia di esibirsi, la voglia di scomparire” – Interview with La Scimmia

di Allaria

Nel marasma itpop, indie e trap che sta prendendo d’assalto le classifiche di streaming e gli incassi ai botteghini in Italia, sembra che per le care vecchie chitarre distorte ci sia ben poco spazio. Nonostante un mondo difficile e un futuro incerto per il rock, c’è chi cerca comunque di godersi la felicità a momenti schitarrando e girando la penisola con nostalgica testardaggine, togliendosi anche qualche soddisfazione.

Continua a leggere “La voglia di esibirsi, la voglia di scomparire” – Interview with La Scimmia

“Fare emo oggi significa esporre la propria sensibilità senza vergognarsene” – Interview with Cosmetic

di Allaria

Siamo giunti al sesto album dei Cosmetic, di ritorno dopo Core del 2017 (To Lose la Track/Dischi Sotterranei), con un lavoro che ancora una volta strizza l’occhio ad un pubblico amante dei pedalini riverberosi e delle sonorità dreampop. Plastergaze sacrifica un po’ di immediatezza in favore di una stratificata profondità che gli consente di rivelare nuove sfaccettature ad ogni ascolto.

Continua a leggere “Fare emo oggi significa esporre la propria sensibilità senza vergognarsene” – Interview with Cosmetic