Tutti gli articoli di jtangerine

Ci piace la musica pop punk quindi fondamentalmente parleremo di questo. Vi consiglieremo tanta musica bella da ascoltare, scriveremo recensioni di dischi e concerti e se qualcuno ci vuole bene potremmo anche postare delle simpatiche interviste. Ci interessano tantissimo i gruppi emergenti della scena italiana, quindi se ne avete uno non cercate di nascondercelo! Se volete condividere le vostre opinioni sui gruppi che ascoltate e sui concerti a cui andate vi basta mandarci le vostre pseudo-recensioni via e-mail. Se volete insultarci vi basta mandarci una mail. Se volete regalarmi qualcosa tipo accrediti per i concerti, qualche diecimila euro, dei gioelli preziosi, degli unicorni o dei biscottini basta sempre mandare la mail.

“Una band può esistere senza social media?” – Un’ intervista agli As It Is

di Michela Rognoni e Martina Pedretti

Foto di Denise Pedicillo

Disclaimer: questa è l’intervista che avrebbe dato molto più senso alla mia tesi di laurea se solo l’avessi fatta 3 anni fa…

Dai trilli su msn, agli sfondi modificabili di Myspace, fino ai train di Netlog che ti garantivano di diventare vips. Siamo la generazione che ha sperimentato tutti, ma proprio tutti, i social media trend dagli albori a oggi. Abbastanza ovvio dato che siamo la prima generazione a essere cresciuta con i Social Media. E guarda caso anche gli As It Is fanno parte di questa generazione Continua a leggere “Una band può esistere senza social media?” – Un’ intervista agli As It Is

Annunci

10 motivi per cui tutti amano Brendon Urie

Vi capita mai di sentirvi fortunati per aver assistito a qualcosa di sensazionale?
A me sì, soprattutto se penso che sto vivendo nel momento in cui Brendon Urie sta facendo musica. Continua a leggere 10 motivi per cui tutti amano Brendon Urie

Galeotto fu il libro – Un viaggio letterario con Martæ

di Alessandro Mainini

Friulana, precisamente di Sacile, Martæ è una ragazza di diciannove anni che con pochi gesti delicati fa vibrare le corde di una chitarra creando canzoni suadenti e argentine. L’atmosfera che si sprigiona è a volte calda e quasi latina, altre volte gelida da far correre un brivido lungo la schiena; i suoi pezzi sono basati sull’impalcatura di una chitarra, che Marta sta studiando presso il conservatorio, e la voce di chi ha una solida formazione musicale alle spalle.

Continua a leggere Galeotto fu il libro – Un viaggio letterario con Martæ

“C’è troppo silenzio davanti ai disastri della nostra società” – Interview with Sacramento

I Sacramento si presentano come la band da ascoltare su una sdraia a bordo di una piscina sorseggiando un margarita. Poche note dopo aver premuto play sul loro album d’esordio, Lido, uscito per La tempesta dischi da alcune settimane, si capisce immediatamente il motivo di questa loro presentazione.

Continua a leggere “C’è troppo silenzio davanti ai disastri della nostra società” – Interview with Sacramento

Cos’è la foniatria e perché dovresti conoscerla (consigli semiseri per cantanti)

di Maria Chiara Cerra

Si potrebbe pensare al pop punk come un semplice genere musicale, ma se invece si potesse applicare a ogni ambito della realtà? Cosa vi viene in mente pensando alla facoltà di medicina, a parte studio e sangue? C’è un modo per unire la medicina e il pop punk? La risposta è affermativa: vi presento una delle branche forse più sconosciute e alternative della medicina, ovvero la foniatria.

Continua a leggere Cos’è la foniatria e perché dovresti conoscerla (consigli semiseri per cantanti)

REVIEW: “Mother Nature” by The Dangerous Summer

di Alessandro Mainini

Quando si parla dei The Dangerous Summer la prima, l’unica cosa che conta per davvero è che possiamo ritenerci fortunati ad averli di nuovo fra noi, dopo tutte le vicissitudini della loro storia, dopo il breakup, dopo i problemi con Cody Payne. La musica viene dopo, ma solo perché la musica che è venuta prima cancella qualsiasi necessità di dimostrare nulla al mondo: quando pubblichi un album generazionale come Reach for the Sun, dopo puoi permetterti qualsiasi cosa.

Continua a leggere REVIEW: “Mother Nature” by The Dangerous Summer