from the screen to your stereo 3 new found glory

REVIEW: From The Screen To Your Stereo 3 by New Found Glory

di Giorgio Molfese

Sono circa ventidue anni che i New Found Glory ci tengono compagnia scrivendo la soundtrack della nostra vita e anche quest’anno, per fortuna, hanno dato. From The Screen To Your Stereo 3 è stato rilasciato il 3 maggio via Hopeless Records ed è il terzo capitolo di una serie di EP di cover inerenti al cinema che la band ha iniziato a pubblicare nel 2000.


Insomma My Heart Will Go On ce la ricordiamo tutti ed è una delle cover più belle di sempre del panorama pop punk quindi perché fermarsi?

L’ultimo lavoro dei New Found Glory è Makes Me Sick, album che risale al 2017, uscito sempre per Hopeless Records.

Il disco si apre con Cups, pezzone tratto da Pitch Perfect e originariamente cantato dalla bravissima Anna Kendrick. Quasi due minuti di energia pura e ritmo incalzante che ci fanno sfondare la porta del mood perfetto.

La seconda cover è più recente ed è This Is Me. All’annuncio della tracklist quasi speravo fosse il pezzo di Camp Rock ma comunque dalla Florida si difendono bene con la canzone vincitrice del Golden Globe tratta da uno dei più bei musical di sempre: The Greatest Showman.
Sia chiaro, pathos inesistente ma il tutto risulta godibile.

La numero tre è un classicone anni ‘80 direttamente da Ritorno Al Futuro. Non sono un amante della musica di quel periodo ma The Power Of Love versione New Found Glory è allucinante. Non c’è niente da fare i synth nel pop punk stanno come il salamino sulla pizza.

Caliamo un po’ con Let It Go di Frozen. Non ne possiamo più ammettiamolo, sono tutte uguali. Però il video fa ridere. Rimandata a settembre anche Accidentally In Love di Shrek perché ho ascoltato di meglio. Mi aspettavo qualcosa di più per questo pezzo che risulta praticamente uguale all’originale.

Siamo quasi alla fine ma siamo anche al pezzo più bello del disco. A Thousand Years di Cristina Perri è già di suo una canzone bellissima, non si può rovinare. Jordan e compagni ci hanno dimostrato negli anni che con le ballad ci sanno fare forse più di ogni band del genere e anche qui non sfigurano, anzi ad un certo punto un brividino mi è venuto.

Chiudiamo tutto con Eye Of The Tiger. Nel senso che chiudiamo la recensione perché si affonderebbe nell’abisso della noia. Insomma, bella, gasa e tutto ma anche basta.

I New Found Glory sono i paladini del pop punk da un sacco di tempo e non hanno alcuna intenzione di scendere dalla cresta dell’onda. From The Screen To Your Stereo 3 non è il più bello dei tre ma sicuramente si difende bene e sono sicuro che alla fine, anche quest’estate la passeremo con il finestrino abbassato, qualche cover a palla e con la gente che ci guarda male.
Ma poi quanto è bella The Power Of Love?

VOTO: 7.5/10

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.