low tides all we had before is gone recensione

REVIEW: “All We Had Before Is Gone” by Low Tides

di Luca Peruzza

I Low Tides hanno pubblicato il 14 febbraio il loro nuovo EP “All We Had Before Is Gone”, a distanza di poco più di anno dal loro debutto sulle scene con “i need silence to sleep well”.


Il nuovo disco contiene solo tre tracce, poche ma cariche di energia. Si inizia spediti con la title track: chitarra, basso e batteria partono subito alla grande e il sound percepito già dal primo minuto ci fa capire la direzione che seguirà l’intero album.

Passiamo poi a “Erased”, che sembra essere la diretta continuazione della prima traccia: rabbia e delusione continuano a farsi sentire arrivando a “Losing Sleep”, la traccia conclusiva e singolo che ha anticipato l’album. Gli strumenti si fanno sentire imponenti e la batteria picchia forte, accompagnando la voce, ora decisa a superare le difficoltà incontrate.


Il sound emo che aveva contraddistinto l’EP precedente è tornato agglomerato ad un pop punk potente che rende l’album molto orecchiabile. Nel complesso risulta essere un EP fluido e omogeneo, con sonorità più forti e decise rispetto al primo album, quanto basta per dare quella carica in più che ti fa venir voglia di cantare. Speriamo che i Low Tides ci sorprenderanno ancora in futuro, creando altri bei dischi come questo.
Voto 8/10

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.