paper-flowers-ep-2018

Glenn dei Moose Blood in Italia con il progetto Paper Flowers e i Six Impossible Things

Grandi notizie dall’Oltremanica! Anche se i Moose Blood sono stati tristemente sacrificati sul social-altare delle allegations, il loro ex batterista Glenn Harvey sta tentando di ripartire con il suo nuovo progetto Paper Flowers, e presto verrà a trovarci in Italia.

Allontanato dalla band a inizio 2017 a seguito di una spiacevole vicenda privata che è stata inopportunamente data in pasto ai social media, per qualche mese si erano perse le tracce del musicista di Canterbury.

Dopo un periodo personale molto travagliato, Glenn ha però trovato il coraggio di rimettersi in gioco con il suo nuovo progetto Paper Flowers. La band suona un po’ come i vecchi Moose Blood degli EP e del primo album, e un po’ come la corrente emo/shoegaze in stile Basement o Citizen, e ha pubblicato un bellissimo EP d’esordio in autunno.

Grazie ai Six Impossible Things avremo la possibilità di ascoltare queste canzoni anche nelle nostre città. La foto che appare nella copertina di I Tried to Run Away from Here, il prossimo EP della band lodigiana in uscita il 29 marzo, è infatti opera proprio di Glenn, e così è nata l’opportunità di questo sodalizio artistico.

Ecco le date del tour:

12.04.2019 @ Snatch Club, Roma
13.04.2019 @ Circolo La Baritona, Verona (info)
14.04.2019 @ La Tenda, Modena

L'immagine può contenere: testo

I Six Impossible Things ospiteranno anche il release show del proprio EP il 29 marzo al Ligera di Milano con Palm Down e Youngest (tutte le info).

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.