Begin to Breathe, promo pic 2018

PREMIERE: i Begin to Breathe svoltano con il nuovo singolo Hold My Breath

di Alessandro Mainini

Parecchie cassandre predicono ogni anno la fine del metalcore da molto tempo ormai, eppure il genere invece di morire lentamente come altri stili (vedi la voce “emo revival”) si è sempre rinnovato, dimostrandosi capace di produrre di anno in anno sempre nuove band senza veder scemare la propria popolarità.

La scena italiana, da sempre particolarmente attiva, è anche riuscita a esportare parte della propria produzione persino in America (un nome su tutti: Upon This Dawning), e trae linfa vitale da un sottobosco locale di band emergenti e validissime pronte a sfruttare la propria chance non appena si presenti.

Fra queste spiccano senz’altro i milanesi Begin to Breathe, che si sono costruiti una buona reputazione all’interno dei nostri confini con il loro EP di debutto 2018, uscito alla fine dello scorso anno, seguito da una serie di ottime date live che hanno fatto conoscere la band.

Forti dell’accoglienza positiva del disco, i Begin to Breathe non sono certo rimasti a cullarsi sugli allori, e sono già pronti a farci ascoltare qualcosa di inedito. Hold My Breath è il singolo che lancia il nuovo corso della band: è una canzone che parte dalle basi canoniche del metalcore e del post-hardcore moderno ma aggiunge uno strato di melodia che la rende accessibile anche a tutti gli ascoltatori che faticano a digerire i suoni più duri dei due generi.

La canzone e il video sono disponibili ora in anteprima. Guardali qui sotto, insieme a un’intervista alla band che ci racconta tutto sul nuovo pezzo e sul proprio futuro!

Ciao, ragazzi! Qual è l’obiettivo principale che avevate in mente mentre stavate scrivendo Hold My Breath, sia a livello di sound che a livello di ricezione da parte delle persone che vi seguono?

In realtà a livello di composizione e sound non ci siamo mai posti un obiettivo preciso, ma è semplicemente il risultato della nostra “crescita”. Ciò che è certo è che vogliamo staccarci dallo stile del nostro EP ed esplorare qualcosa di nuovo; non ci piace l’idea di rilasciare brani sempre troppo simili o uguali.

Quali band e artisti avete ascoltato maggiormente durante la fase di composizione del pezzo? C’è qualcuna di queste influenze che secondo voi si può sentire ascoltandolo?

Non ci sono artisti precisi che hanno cambiato il nostro modo di scrivere, ma in generale ascoltiamo una moltitudine di band, spesso molto lontane dal core o dal metal. Per avere un elenco preciso di quello che ascoltiamo, su Spotify abbiamo creato una playlist con le nostre influenze del momento. Per dare un’idea, ascoltiamo gli Architects così come gli Holding Absence che sono molto più emo. Allo stesso modo ci piace moltissimo il pop punk di band come State Champs oppure l’emo rap di Nothing, Nowhere.

Il video della canzone ha un’estetica molto ben definita, con rosa e blu pallido come colori prevalenti. Quanto contano per voi l’aspetto estetico e l’immagine della band?

Molto. L’immagine è importante tanto quanto la musica; spesso ancora di più perché è il primo elemento che un potenziale fan vede, e se non è convinto, non ascolterà la tua musica, per quanto possa essere bella. Spesso le band non danno la giusta importanza all’estetica e alla cura dei social; perché forse richiedono troppo tempo, un buon uso dell’inglese e una certa costanza. La presentazione è importante tanto quanto il contenuto: avere foto e grafica di qualità, video curati, una produzione professionale, profili social curati e attivi sicuramente piacerà ai fan ma anche a promoter, brand, label, ecc… Tutto però dipende sempre dagli obiettivi che uno si pone.

Questo per noi è possibile grazie alla nostra crew che ci segue sempre nei live: @darxvmatter e @youreinruins per le foto e grafiche, @invernostudios che reputiamo uno dei migliori produttori metal della scena italiana e @visco_studio_production che con il lavoro su questo video insieme a @novarolfilm si è superato.

State componendo nuova musica oltre a questo pezzo nuovo? Questo brano quanto è indice della direzione futura che volete intraprendere?

Lavoriamo sempre su pezzi nuovi. Abbiamo già molti brani conclusi, e sicuramente ci saranno nuovi video in arrivo: chi ci ascolta può aspettarsi di tutto. Lo stile di Hold My Breath è uno stile di mezzo, ma a noi piacciono entrambi gli estremi. Quindi il prossimo singolo potrebbe essere il breakdown più pesante della storia, oppure il pezzo pop più orecchiabile che abbiate mai sentito con chitarre esclusivamente pulite.

Avete un po’ di date in arrivo tra dicembre e febbraio. Qual è l’aspetto su cui cercate soprattutto di fare leva per catturare l’attenzione del pubblico che vi ascolta?

Usiamo molti intermezzi strumentali tra i brani per dare un senso di continuità allo spettacolo; è una cosa che non abbiamo visto fare molto, quindi questo aspetto è forse diventato caratteristico per noi anche se non è stato intenzionale. Secondo noi per catturare il pubblico bisogna curare moltissimo l’esecuzione e la presenza sul palco. Sono due aspetti che cerchiamo sempre di migliorare perché sono quelli che fanno la differenza. Bisogna creare un bel ricordo della tua performance, che valga i soldi e il tempo delle persone che vengono a sentirti.

Non potevamo esimerci dal chiedere anche a voi questa domanda: cosa ne pensate delle uova?

Dopo una lunghissima discussione con la band e la crew abbiamo concluso che non ci fanno impazzire; noi abbiamo delle nostre usanze specifiche che sono il caffè pre soundcheck e il McDonald’s post live.


I Begin to Breathe saranno parecchio attivi dal vivo nei prossimi mesi. Ecco dove potete trovare la band e ascoltare la nuova canzone Hold My Breath!

14/12 – Hero Night @ Vecchia scuola pub, Palazzolo Sull’Oglio (BS) with Moderntears, Call It a Plan e Lunae (info)
20/12 Farewell to Fall Fest @ Legend Club, Milano with Sunpocrisy, Thaeia and more (info)
06/01 Legend Club, Milano
26/01 HT Factory, Seregno (MB)
24/02 Rock’n’Roll, Rho (MI)

Potete seguire la band sui vari social:

Facebook: facebook.com/begintobreatheband
Instagram: instagram.com/begintobreatheband
YouTube: canale ufficiale

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.