paper-flowers-ep-2018

L’ex Moose Blood Glenn Harvey è Paper Flowers; ecco la sua prima canzone

Glenn Harvey era il membro più simpatico dei Moose Blood. Quantomeno finché non è stato cacciato in malo modo dalla band nell’aprile 2017 in seguito al controverso episodio di molestie sessuali di cui è stato accusato.

Dopo un periodo particolarmente difficile, come si può immaginare, il batterista è pronto a rifare il suo ingresso nel mondo della musica, con il suo nuovo progetto Paper Flowers che si appresta a pubblicare l’EP d’esordio self-titled il 31 agosto su Weather Girl Records.

In precedenza Glenn aveva caricato sul proprio Bandcamp un EP di 4 cover (di cui ben due di Julien Baker), il cui ricavato viene mensilmente devoluto in beneficenza all’associazione Mind, che si occupa di salute mentale e supporto psicologico.

Floaty è la prima canzone tratta dal disco, e presenta una sound reminiscente dei Basement ma con influssi synth pop: una canzone dal sapore decisamente britannico che risente delle band di cui Glenn è da sempre fan.

L’EP è disponibile in preorder su Bandcamp sia in formato digitale, sia in un bundle fisico con cassetta in edizione limitata di 50 copie.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.