la-dispute-somewhere-2018

La Dispute: la band rilavora Somewhere a 10 anni dall’uscita in un’edizione tutta nuova

Il tempo fugge. Lo sappiamo fin troppo bene noi che abbiamo visto uscire American Idiot o The Black Parade. A ricordarcelo ancora una volta ci pensa una di quelle band che hanno definito i canoni di un genere nel corso degli ultimi dieci anni.

Dieci anni è esattamente il tempo trascorso dall’uscita di Somewhere at the Bottom of the River Between Vega and Altair dei La Dispute. Per alcuni ancora il loro miglior disco, sicuramente quello più carico di emozione grezza, Somewhere ha certamente permesso alla band di raggiungere tutti i successi che ha conseguito.

Anche se l’album è bellissimo così com’è, la band ha voluto intraprendere un viaggio sulla strada dei ricordi, andando in studio con Will Yip e creandone una versione rinnovata.

Nessuna parte di nessuna canzone è stata riregistrata, ma le tracce sono state rielaborato, ad esempio usando differenti pedali ed effetti, per arrivare ad avere un disco che includesse il gusto attuale della band e tutte le cose che la band ha imparato nel corso degli anni.

Il risultato uscirà il 9 novembre su No Sleep Records, l’etichetta che aveva pubblicato il disco originale 10 anni fa. I preordini sono già disponibili sullo store di Awesome Distro o in edizione esclusiva in 300 copie sul sito di Banquet Records.

Ecco come suona The Castle Builders nella sua nuova veste!

Ancora non circolano notizie su un possibile quarto disco della band, a più di quattro anni di distanza da Rooms of the House. I fan lo danno per certo; noi ce lo auguriamo con tutto il cuore.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.