REVIEW: “Self Help” by Woes

di Michele Pioveguado

Gli scozzesi Woes stanno facendo parecchio parlare di sè nella scena pop punk, essendo stati in tour con Neck Deep, Seaway e compagnia bella. Il 4 maggio esce su UNFD il loro nuovo EP Self Help.
Veloce e catchy, Self Help non ha niente da invidiare ai lavori delle band sopraccitate, nonostante possano essere definiti generic per il solo fatto di essere spuntati in ritardo rispetto agli altri.

I punti di forza della band sono di sicuro le voci e il gusto per le armonizzazioni con cui riescono a creare atmosfere da college rock anni 2000.

Self Help è un lavoro lineare e coerente, ben rappresentativo del suono classico ma fresco della band. Saranno le performance dal vivo a determinare il successo della band sul lungo raggio.
7/10

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.