Moose Blood

Moose Blood: la band risponde alle nuove accuse

Dopo essere stati costretti a cacciare il batterista Glenn Harvey dalla band a causa delle accuse sorte sul suo conto lo scorso marzo, il tam tam sui social riguardante i Moose Blood non si era fermato perché altre accuse erano state portate avanti contro il cantante Eddy Brewerton.

Una ragazza aveva raccontato di aver ospitato la band a casa propria una sera, e che dopo aver dato a Eddy il telefono per guardare la password del Wi Fi, questi le avrebbe sottratto alcune foto osé, inviandole sulla chat di gruppo della band.

I Moose Blood hanno ignorato quest’accusa per quasi un anno, ma di fronte ai continui commenti sui social da parte di persone che chiedevano una risposta, la band ha finalmente espresso la sua posizione sulla vicenda.

Ecco il comunicato pubblicato sui social dal gruppo inglese:

“Siamo consapevoli dell’accusa che ci è stata rivolta riguardante una presunta sottrazione di fotografie e violazione della privacy. Quest’accusa è interamente falsa e la respingiamo con decisione. Fino a questo momento abbiamo evitato di commentare la vicenda per non darle credito. Tuttavia, il risalto che continua ad avere sui social media non ci ha lasciato altra scelta se non di chiarire la nostra posizione.

Intraprenderemo un’azione legale. Il processo di risoluzione di questa controversia è già in corso. A questo punto non abbiamo intenzione di commentare ulteriormente la vicenda.

Vorremmo ringraziare con tutto il cuore tutti i nostri fan per la loro lealtà e il loro sostegno.

MB”

I Moose Blood si preparano a pubblicare il loro terzo album, I Don’t Think I Can Do This Anymore, il 9 marzo su Hopeless Records. Glenn Harvey ha invece lanciato il suo nuovo progetto Paper Flowers, con cui ha realizzato un EP di cover il cui ricavato sarà devoluto in beneficenza a un’associazione che si occupa di benessere mentale.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.