paper flowers

Glenn Harvey (ex Moose Blood) torna sulla scena, e per una buona causa

È passato quasi un anno da quando Glenn Harvey, l’ex batterista dei Moose Blood, è stato cacciato dalla band in seguito alla controversa vicenda delle accuse a lui rivolte da una ragazza. Il musicista è ora pronto a rimettersi in gioco.

Dopo molti mesi di silenzio, Glenn infatti è tornato con un progetto solista chiamato Paper Flowers, nome che a dire il vero aveva già usato prima del fattaccio per pubblicare una cover di Sprained Ankle di Julien Baker.

Ieri Glenn ha caricato su Bandcamp un EP composto da 4 cover, tra cui due di Julien Baker, una dei Manchester Orchestra e una degli Snail Mail, chiaramente alcuni degli artisti preferiti dall’ex Moose Blood.

La cosa migliore di tutto questo è però che l’intero ricavato dell’EP sarà devoluto in beneficenza a Mind, un’organizzazione britannica che si occupa di salute mentale e supporto psicologico.

Ascolta qui sotto l’EP!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.