Uscite da non perdere 2018

 

di Martina Pedretti & amici

Il 2017 è stato un ottimo anno per la musica alternative, in particolare per il pop punk, ma il 2018 non ha assolutamente intenzione di farci annoiare! Infatti ci aspettano tantissimi album nuovi, molti sono già stati annunciati, molti altri sono stati scoperti dai nostri stalker di band nei meandri più oscuri dei social media. Vi lasciamo alla lista delle uscite più succulente del 2018!

Fall Out Boy – M A N I A, DCD2 Records / Island 19/01

Dopo continue posticipazioni sembra che finalmente questo album veda la luce del sole! Nonostante questo nuovo sound non ci convinca per nulla, è fin troppo tempo che i Fall Out Boy non si fanno sentire e i loro lama che ballano su sfondi viola ci fanno ben sperare.

Speak Low If You Speak Love – Nearsighted, Pure Noise Records 19/01

Il progetto parallelo di Ryan Scott Graham, conosciuto in quanto membro degli State Champs, supportato sempre da Pure Noise Records, ci farà piangere quando il nuovissimo album pieno di feels arriverà a scalfire i nostri cuori. Reduce da un tour di supporto ai Neck Deep, riuscirà il nostro Ryan a gestire tutti i suoi successi? Ne riparliamo qua sotto!

The Dangerous Summer – The Dangerous Summer, Hopeless Records 26/01

Qua le cose sono serie. A quattro anni dallo scioglimento dopo l’uscita di Golden Record, preceduti da otto anni di carriera ricchi musicalmente ma a dir poco turbolenti, i The Dangerous Summer hanno annunciato qualche mese fa il loro ritorno. Formazione “nuova” con a capo AJ Perdomo, unico membro originale rimasto, insieme a Ben Cato e Matt Kennedy, che già avevano partecipato al progetto negli ultimi tempi prima dello scioglimento. L’album, selftitled, uscirà il 26 gennaio e il primo singolo Fire è un’ottima partenza per poter sperare che anche questo disco sia un altro dei loro capolavori.

Marmozets – Knowing What You Know Now, Roadrunner Records 26/01

Dopo quasi 4 anni di cui almeno uno e mezzo passato nel silenzio più totale, il quintetto inglese è pronto a tornare sulle scene con il secondo album. Il sound sembra precchio cambiato nel frattempo, con una nuova direzione che strizza l’occhiolino all’alternative rock più radiofonico, ma speriamo che l’energia che caratterizzava la band sia rimasta intatta.

Waterparks – Entertainment, Equal Vision Records 26/01

La band con i capelli colorati torna sulle scene per regalarci un altro album super pop e divertente! Con il singolo Blonde si apre una nuova strada per una delle band rivelazione dell’anno, e noi non possiamo che aspettare trepidanti il giorno in cui la band farà uscire il nuovo album

Tiny Moving Parts – Swell, Triple Crown Records 26/01

Dovevamo vederli a inizio dicembre ma poi è successo il finimondo, ma almeno una piccola gioia arriverà il 26 gennaio grazie all’uscita del nuovo album dei Tiny Moving Parts. Sarà di nuovo un mix di emozioni che ci farà amare sempre di più questi ragazzi?

Tonight Alive – Underworld, Hopeless Records 29/01

Dopo un buco nell’acqua la band australiana si rimette in gioco, proponendo un nuovissimo album anticipato da due singoli che fanno ben sperare in una rinascita dei Tonight Alive. Speriamo che Jenna si sia un po’ ribeccata e che ritorni a essere la Jenna grintosa che tutti amiamo.

Moose Blood – I Don’t Think I Can Do This Anymore, Hopeless Records 09/03

Dopo la bufera che si è scatenata sui Moose Blood e i mesi di paura la band torna con un nuovo album! Il repentino cambio di tonalità dal rosa all’azzurrino non ci convince troppo, così come ci lascia un po’ perplessi il pop punk un po’ troppo generico sulla falsa riga di Blush. Speriamo in bene!

Real Friends

Dopo la promozione di The Home Inside My Head e il tour massiccio che li ha visti impegnati a girare il mondo con i Neck Deep, i Real Friends non hanno perso tempo e si sono subito rimessi al lavoro per registrare il terzo full-length, come ha dichiarato la band stessa su Twitter sostenendo che il 2018 sarà un grandissimo anno. Ci hanno fatto emozionare con la nuovissima “Gey By” e inoltre la collaborazione con Jeremy McKinnon, annunciata attraverso una serie di foto, non ci fa altro che sperare bene e non vediamo l’ora di scoprire qualcosa.

The Story So Far

La situazione dei TSSF è strana e per niente chiara. La band non ha mai amato mostrarsi troppo sui social, ma la loro assenza si fa sentire da troppi anni, così tanto che in molti hanno pensato in uno hiatus non annunciato. Con l’uscita di Out of It gli umori si sono risollevati e la speranza è tornata, quindi aspettiamo che la band ci sveli qualche segreto, anche perché l’album è pronto da mesi!

Boston Manor

Anche i Boston Manor ci hanno spiazzato con l’uscita di una nuova canzone, che sembra anticipare un nuovo album!

Trophy Eyes 

La canzone Hurt che la band ha pubblicato un po’ dal nulla è piaciuta a pochissime persone per i suoi vibes troppo pacati e noi siamo molto arrabbiati che la band non abbia fatto una capatina in Italia con il tour di Chemical Miracle, però saremmo comunque contenti se ci fosse un nuovo album all’orizzonte.

Beartooth
Grazie a Instagram sappiamo che Caleb Shomo è in studio a registrare i brani per il nuovo album, quindi ci aspettiamo un nuovo album dei Beartooth intorno alla seconda metà del 2018!

WSTR
La band è uscita con il primo album Red, Green or Inbetween a inizio 2017, ma di recente Seb Barlow, producer della band ha caricato una Instagram story in cui si vedeva proprio la band in studio di registrazione insieme a lui. Chissà se avremo già qualcosa di nuovo quest’anno!

The 1975
È dall’inizio del 2017 che i The 1975 proclamano la fine dell’era di I Like It When You Sleep, ora che il 2018 è alle porte non possiamo che aspettarci il loro nuovo album, che come già abbondantemente preannunciato si chiamerà Music For Cars, come il loro EP del 2013.
Sullo stile che questo album seguirà non ci sono grandi indicazioni, abbiamo solo una marea di foto che documentano il lavoro degli ultimi mesi della band sul loro account Instagram, non possiamo far altro che aspettare e passare il tempo ascoltando il live album DH00278 appena uscito.

The Wonder Years

I social media della band capitanata da Soupy si sono mobilitati per il cambio improvviso, noi restiamo nella totale oscurità, in attesa di novità per questo nuovo anno.

I punti interrogativi girano intorno a band come State Champs, Good Charlotte, Mayday Parade, Panic! at the Disco, Busted, Twenty One Pilots e altri che sicuramente ci sorprenderanno all’improvviso, noi ci aspettiamo qualcosa di nuovo da queste band nel 2018, ma per ora, se non per qualche voce di corridoio, le notizie scarseggiano.

ALTRE USCITE

Of Mice & Men
Don Broco
Story Untold
Pianos Become The Teeth
Escape The Fate
Casey
Bring Me The Horizon
Ecosmith
Three Days Grace

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.