Un pub inglese non vuole far suonare le rock band female fronted

Succede a Middlesbourgh, nel Regno Unito; Il proprietario di un pub, il Doctor Browns, compie la scelta discutibile di non far suonare le rock band con voce femminile. Non perché sia sessista o qualcosa, ma perché semplicemente non le trova adatte a cantare questo genere musicale.Venute a conoscenza della notizia, speravamo in una spiegazione divertente e condivisibile tipo “tutte le cantanti donna del mondo di sempre copiano i Paramore” (allarme sarcasmo! -nda) e invece è molto più una questione di marketing, come tutto del resto.

Ecco le parole del gestore Paula Rees (che se non si fosse capito è una donna):

“Abbiamo avuto band con cantato femminile in passato ma i clienti non hanno apprezzato. Noi siamo un rock bar e i clienti non credono che una donna debba cantare pezzi rock. Non è una cosa che credo io, è un pensiero che hanno i clienti abituali e non vengono se abbiamo una cantante femmina. Dobbiamo accontentare i clienti e io non sono una fan della musica rock, quindi non so giudicare. Mi hanno detto che ci sono donne che sanno cantare rock e altre no, ma non sanno cantare rock pesante. Se mettiamo fuori una locandina con una donna come cantnte, i clienti non ci vengono e loro sono quelli che ci danno da mangiare. Non posso rischiare di trovarmi il locale vuoto”.

La Rees ha spiegato anche che in futuro verranno valutate rock band female fronted se queste possono garantire una buona affluenza. Un po’ come le non-cover-band in Italia no?

Alla cantante dei Revenant e dei Syndicate 66 Hannah Sowerby comunque questa decisione non è piaciuta molto e ci vede del sessismo:

“Non mi hanno permesso di cantare in quanto donna, anche se la mia band attira pubblico. Non ci sarà mai nessuno che dice che non apprezza il cantato maschile, perchè non tutti i cantanti sono uguali, così come non tutte le cantanti sono uguali. E’ un’attitudine sessista da parte dei clienti e non ci sono scuse nel 2017”

Ma neanche nel 1992 a voler ben vedere…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.