I Don Broco sono la svolta nella fiera delle allegations?

Vi siete già dimenticati di tutte le “allegations” cresciute come funghi sulla scia di quelle nei confronti di Jesse Lacey? Con la scusa che il victim blaming è sbagliato si tendeva a dimenticare il concetto di “innocente fino a prova contraria” e ci si lanciava a casissimo in crociate sterili contro i “pezzi di merda delle band” e si inneggiava alla morte della scena bruciando CD e coprendo tatuaggi. Qualcuno se l’è chiesto però a un certo punto: e se alcune di queste storie fossero false?

Ed ecco che inevitabilmente la storia falsa è saltata fuori, ed era la peggiore di tutte. Una ragazza di nome Kate accusava Rob Damiani dei Don Broco di averla drogata, rapita e fatta violentare dai suoi amici.

La prima cosa che abbiamo imparato dai Don Broco è che quando vuoi denunciare qualcuno/qualcosa vai dalla polizia, non da Twitter:

E… alla fine le accuse sono state ritirate pubblicamente.

Kate lo conferma: ha ritirato le accuse e si è scusata:

E la storia dovrebbe finire così:

Invece OVVIAMENTE c’è chi parla di avvocati furbetti che hanno costretto la tipa a ritirare le accuse e altre cospirazioni divertenti.

La domanda adesso è questa: i Don Broco sono ancora “cancellati”?

E tutte le altre band che sono state accusate a caso e non hanno nemmeno risposto alle accuse?

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.