Rumor Mill: Jordan Buckley degli Every Time I Die denunciato per crowdsurfing

Jordan Buckley, chitarrista degli Every Time I Die nonché fratello del frontman della band e Twitter celebrity Keith Buckley, sarebbe stato denunciato da una ragazza che il musicista avrebbe ferito facendo crowdsurfing a un recente concerto della band.

Stando a quanto riportato dal sito locale WXYZ Detroit, Buckley si sarebbe lanciato dal palco durante un concerto alla Crofoot Ballroom di Pontiac per fare crowdsurfing, ma la mossa avrebbe colto completamente alla sprovvista Tonya Ross, una fan presente nelle prime file, alla quale Buckley sarebbe finito proprio in testa.

La Ross afferma di aver ricevuto gravi lesioni, tra cui una concussione e una frattura delle vertebre del collo, per le quali sta compiendo tuttora un percorso di cura e riabilitazione. Il motivo per cui la ragazza avrebbe denunciato Buckley è che quest’ultimo non avrebbe avvisato il pubblico delle sue intenzioni di lanciarsi dal palco.

Mentre i fan della band stanno facendo notare che andando ad un concerto degli Every Time I Die bisogna a priori aspettarsi che ci siano parecchi crowdsurfer (tra cui i membri della band stessa), il diretto interessato mette in dubbio la veridicità dell’intera vicenda con questo tweet:

jordan buckley every time i die sued crowdsurfing injury

Seguiranno aggiornamenti non appena ulteriori notizie sull’accaduto verranno rese note.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...