Neck Deep contro la security: la dichiarazione della venue

I proprietari della venue Rock City di Nottingham hanno rilasciato una dichiarazione ufficiale riguardo agli eventi che hanno portato all’interruzione del concerto dei Neck Deep del 9 ottobre. Leggila qui sotto.

“Stiamo ancora indagando sull’incidente. Sembra che la band abbia avuto da ridire sui modi in cui i membri della security del Rock City gestiscono i fan che hanno tentato di crowdsurfare per raggiungere il palco. Questo purtroppo è degenerato in un confronto fisico tra la band e lo staff della sicurezza. Abbiamo guardato i video delle telecamere di sicurezza e abbiamo parlato con dei testimoni, e possiamo assicurare che il comportamento della sicurezza non è stato sproporzionato nei confronti del crowd surfing. Prendiamo seriamente la sicurezza dei nostri clienti e controlliamo costantemente la nostra politica di crowd management. Ovviamente capiamo la delusione dei fan per non aver visto la band suonare. Speriamo di poter fare un ulteriore annuncio sull’accaduto a breve.”

I video dei fan comparsi su Twitter e quelli delle telecamere di sicurezza mostrano cose diverse? I testimoni si schierano a favore della band denunciando il comportamento violento della sicurezza che però è in linea con la politica della venue? Perché chiamare una venue Rock City e prendersela così tanto col crowd surfing? C’è molta confusione in tutta questa storia.

fonte

Leggi qui la storia completa.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...