REVIEW: “The Spark” by Enter Shikari

di Michela Rognoni

Tra il terrorismo, la brexit, Trump, il razzismo e i problemi personali che tutti dobbiamo affrontare, possiamo tranquillamente dire che il mondo di oggi non è esattamente un posto tranquillo in cui vivere. E gli Enter Shikari descrivono perfettamente la situazione nel loro nuovo album The Spark fuori il 22 settembre.

Enter-Shikari-480x480

Un sguardo sincero e allarmante sui disagi del mondo e sui disagi personali, ricco di metafore “a thundering pain (…) like God’s in there having a migraine” e di spunti di riflessione, il tutto ben amalgamato nel caos organizzato del sound dei shikari.
Nonostante sia evidente che la band abbia intrapreso una direzione più commerciale e radio friendly rispetto al passato, la formula è sempre la stessa: il giusto mix tra la crudezza del rock e gli elementi elettronici, tra le melodie orecchiabili e la potenza dello scream.

Ma sono gli elementi presi consapevolmente da qualsiasi genere esistente a rendere il risultato più entusiasmante: c’è il rap, ci sono le atmosfere esotiche, un po’ afro, le tastiere… E molto altro ancora.

La particolarità sorprendente e disarmante di The Spark è come riesca a dare voce ai nostri pensieri, ai nostri dubbi e alla nostra rabbia verso quello che sta succedendo al mondo e nel mondo. “I’m a little bit petrified of what’s to come, my head’s a bit stir-fried (…) I wanna live outside of all of this” cita “The Revolt Of Atoms.

Mentre con la sua attitudine punk, “Take My Country Back”, riflette sul disastro annunciato della Brexit; un disastro annunciato secondo Reynolds: “Don’t wanna take my country back / I wanna take my country forward.”

The Spark è un album impegnato e impegnativo, sia strumentalmente che per le tematiche trattate. Si avverte la voglia di sperimentare, la smania di creare qualcosa di nuovo, di non rimanere intrappolati nella propria comfort zone. È un disco che lascerà tutti spiazzati, se in positivo o in negativo ce lo dirà il tempo perché di certo un ascolto distratto non basta per metabolizzare un prodotto così intenso.

Gli Enter Shikari saranno in Italia il 13 dicembre al Palaphenomenon a Fontaneto D’Agogna (No)
” target=”_blank” rel=”noopener”>Evento Facebook

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...