7 anni di Real Friends: da Skeletons alle Something Old, Something New Sessions

Sette anni fa i Real Friends formavano una band, che – ora lo sappiamo – sarebbe diventata tra le più importanti nel panorama pop punk internazionale. Loro festeggiano con le “Something Old, Something New Sessions” (che trovate in coda all’articolo), noi li festeggiamo ripercorrendo i passaggi principali della loro storia:

2010 
A settembre, Kyle Fasel, Dave Knox e Dan Lambton formano la band.

real friends 2011

2011

In aprile, la band registra il primo EP. This Is Honesty, comincia a suonare in vari local show. Però non sono contenti del sound e gli sembra tutto un po’ troppo forzato. Vorrebbero qualcosa di più simile agli Starting Line che incontrano i Brand New.

2012

Brian Blake e Eric Haines si uniscono alla band, che poco dopo regista il secondo EP Everyone That Dragged You Here e le cose cominciarono a muoversi nella giusta direzione e noi abbiamo iniziato a parlarne in questo cute-issimo articolo.

Nel 2012 hanno fatto un sacco di roba, tipo il loro primo tour serio, l’EP acustico e Three Songs About The Past Year of My Life. Iniziano anche a spopolare su Tumblr grazie alla cover di Mix Tape e al merch con la pizza.

2013
È l’anno degli Sleepy eyes and bony knees! Esce Put Yourself Back Together che è bello ma dice sleepy eyes e bony knees in tutti i pezzi e la gente inizia a prenderli in giro. Questo di conseguenza aiuta a diffondere ancora di più la fama della band, che infatti va in tour con i The Wonder Years anche in Europa.

sleepy eyes

A fine anno firmano un contratto con la Fearless Records

2014

Questo è l’anno del primo full lenght, il bellissimo Maybe This Place Is The Same And We’re Just Changing anticipato dal singolo Loose Ends. In questo disco ci sono le guestate di Like Moths To Flames e Knuckle Puck.

2015

La band scrive l’album successivo, per il resto è costantemente in tour (tipo qui con gli All Time Low) e Dan comincerà ad avere problemi (su Tumblr dice di prendere too many medication pills). Esce More Acoustic Songs in occasione del record store day.

2016

Anticipato da Colder Quicker, esce il secondo album The Home Inside My Head. Nella versione vinile c’era come bonus track una cover di Looking Back dei This Wild Life

A dicembre cancellano il tour europeo (che non faceva fermate in Italia, ma noi dovevamo andare a vederli a Cologna) a causa dei problemi di salute di Dan.

Oggi (o meglio ieri in America ma qui era già oggi)

Per festeggiare i loro 7 anni, i Real Friends, che dopo tutto questo excursus li conosciamo bene come se fossero i nostri real friends, pubblicano i primi due brani di quelle che loro chiamano Something Old, Something New Sessions, registrate nella cameretta di Kyle e eccole finalmente qui:

 

Non dimenticatevi gli appuntamenti italiani con i Real Friends, che suoneranno con As It Is Blood Youth in supporto ai Neck Deep
29 ottobre 2017 @ Circolo Magnolia, Segrate (MI)
30 ottobre 2017 @ Kindergarten, Bologna

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...