“Nu Born” by Slenders

di Luca La Barbera

nu born slendersGli Slenders sono 4 ragazzi che vengono dal nord Sardegna, il 6 luglio esce il loro secondo lavoro in studio, Nu Born. Il titolo dice già tutto: la band ha avuto un cambio di line-up e ha virato verso un sound più punk rock, una rinascita, per l’appunto.
Nu Born è un EP contenente 6 tracce veloci, in totale non si arriva ai 20 minuti. Happy Sadness è la canzone che apre il disco, un sound fresco, belle melodie e armonizzazioni vocali proprio come piacciono a me.

Il seguente, Absence, è per me il pezzo meno convincente, ma forse è per la presenza di un assolo di chitarra, virtuosismi che stonano per un ignorante come me.

Nu Born, primo singolo dell’album, è una potente canzone punk rock. Strofe e ritornello sono perfetti per essere cantati e pogati. Segue Pen Pal che è il mio preferito.

Gli ultimi due pezzi son quelli più particolari: Sodera, è cantato in italiano – prima volta per la band. Non saprei precisamente a che genere accostarla, ma è sicuramente una gran bella canzone. E l’ultimo pezzo del disco, The End Line, è una rivisitazone in chiave acustica del brano presente nel disco precedente, “Love, Fun, Fear”. Io adoro le versioni acustiche, quindi è promossa a pieni voti.

Considerando che è sono i primi pezzi scritti con la nuova formazione, quello che ne è uscito non è per niente male, anzi. Ci aspettano solamente cose belle da questi ragazzi!

Voto: 8/10

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...