“Eternity, In Your Arms” by Creeper

Di Elisa Susini

EternityInYourArms.jpgDopo tre EP ben riusciti (“Creeper” – che sarà sempre il mio preferito -, “The Callous Heart”, e “The Stranger”) la band inglese di Southampton conosciuta come Creeper, aveva creato una solidissima base da cui partire per affrontare il temibile album di debutto, “Eternity, In Your Arms”, uscito qualche tempo fa via Roadrunner Records / Warner Music.
36 minuti in totale e undici canzoni estremamente catchy. Le più riuscite, per i miei gusti sono “Down Below” e “Hiding With The Boys” che riassumono un po’ tutto quello che è la band. Ma non posso non citare il singolone “Suzanne”, “Winona Forever” (perché si parla di Winona Ryder e del tatuaggio che Johnny Depp le ha dedicato) e “Darling”, un po’ diverse dal solito ma altrettanto convincenti.

La band è ben assestata, le chitarre cavalcano, la batteria è sempre on point, e la voce particolare di Will Gould convince su ogni pezzo, da quelli più pop punk a quelli più urlati.

I Creeper hanno creato una grossa narrativa attorno alla band, tutta finalizzata all’uscita di questo disco, e che infatti ritroviamo proprio al suo interno. Ma questo è solo l’inizio e di sicuro ci aspetteranno tante altre sorprese da questa band così particolare.

Voto: 3/5

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...