ITALIAN SCENE: TOP 10 BEST RECORDS OF 2016

ITALIAN SCENEPer tutto il corso del 2016 abbiamo aspettato con ansia la prova dei nuovi Blink 182, il ritorno dei Sum 41 con Brownsound, l’ultima fatica degli Yellowcard, le conferme delle nuove band come Trophy Eyes e Moose Blood e tutto il resto. Ma anche qui a casa nostra sono successe cose. Cose diverse dai Thegiornalisti e da Calcutta tra l’altro…
Abbiamo scelto le nostre preferite e ora ve le diremo così se ve le siete perse potete recuperare:

Why Everyone Left – Been Home Enough 

Si confermano i capi della scena con il loro secondo EP dai suoni aggressivi e coinvolgenti.
Youngest  – We’re Made of Memories 

Con i feels potentissimi del loro emo sporco di punk rock o viceversa, bastano tre brani per farli entrare prepotentemente nei nostri cuori.

An Harbor – May 

Elegante e delicato il disco di debutto di An Harbor riesce a rendere l’artista qualcosa di più di “quello là di X Factor”.

The East  – The East

Da Treviso ci propongono un emo moderno e un po’ pettinato.

Slander – Bad Weather

Maleducati, Spregiudicati ma soprattutto se non ti piace come è fatta una cosa, fattela da solo.


Blankets – Struggles

Ci piacciono sia la vecchia scuola che i boliviani ubriachi.

I Like Allie – The Wounds You Leave

Prima era uno solo, adesso sono in tanti ed è tutto ancora più bello.


What We Lost – Shades

Melodic Hardcore come si usava nel 2008 però meglio.


Dear Dust  – Blue

Bravi e belli, sempre una certezza per i fan del punk rock dalle sfumature dark.


La Vergine – Non lo Siamo Tutti


 Tra urla e melodia, tutto rigorosamente in Italiano.

One Glass Eye – Elasmotherium

Ho copiaincollato il titolo perché era troppo difficile. Roba acustica raffinata da lacrimoni. 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...