College Party Bologna – 28 Oct. – La Festa delle Matricole

di Martina Pedretti

Anche quest’anno è tornata la festa più attesa da tutti quanti: il College Party Bologna! A settembre eravamo presenti ma non troppo quindi il live report è sfuggito alla digitazione, ma questo mese siamo stati attenti a tutto!

La serata è dedicata alle matricole e al loro terribile arrivo nel mondo universitario. All’entrata vengono infatti distribuiti adesivi con scritto “Hello, my name is…” su cui appunto si scrive il proprio nome, o comunque qualcosa che richiami al proprio malatissimo essere interiore. Arriviamo in tempo per vedere suonare la band campana Tidus Is Alive, un gruppo di ragazzi con tanta voglia di suonare che riesce a catalizzare il pubblico. Con un’energia pazzesca e una padronanza degli strumenti non scontata per altre band, conquistano le orecchie di tutti, strizzando l’occhio alle sonorità easycore di alcune delle band più conosciute nella scena.

E’ tempo di dirigersi nella nostra amata saletta “pop punk”, come ci piace definirla. Si fanno un paio di foto al photo wall e poi si aspetta con trepidante ansia il dj set di Baroni, chitarrista dei Why Everyone Left. Per ingannare l’attesa ascoltiamo alcuni dei brani dei dj precedenti, un po’ troppo indie e pop rock per i nostri gusti, ma molto più ballabili delle nostre canzoni cattive. Dal nulla partono “Chlorine” dei Trophy Eyes e “Blame It On This Song” dei Chunk! No, Captain Chunk! (che fa volare via il nostro Giorgio). Anche “Honey” dei Moose Blood e “LA Devotee” dei Panic! At The Disco ci fanno perdere il lume della ragione, insieme a un brano di cui proprio non conosco il nome, ma penso fosse dei Neck Deep. Parte anche la canzone dell’estate “Voldemort” dei With Confidence, e questa volta viene colpita la nostra Ilaria, insomma se tutta la redazione fosse stata presente saremmo morti uno per uno.

Il College Party è la festa più bella dove stare con tutti gli amici che vengono da tutta l’Italia apposta per far festa e cantare mezzi ubriachi, o completamente ubriachi. Non perdetevi il prossimo appuntamento: il 25 novembre, in occasione dei 10k like della pagina suoneranno Adam Kills Eve e Soliders Of A Wrong War.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...