“Pensavo meglio/Pensavo peggio” by Gran Rivera

Di Denise Pedicillo
gran-rivera-1764x700.jpgA tre anni di distanza dall’esordio “Aventador” tornano i Gran Rivera con due lavori, che in realtà ne fanno uno, okay insomma per citare una scena del film dei fratelli Coen, è complicato: il primo EP Pensavo meglio uscito lo scorso 16 settembre e il secondo Pensavo peggio in uscita il prossimo 16 dicembre, entrambi via This Is Core.
Dopo due anni passati a comporre, fare e disfare, quello che ne viene fuori è un concept album che ruota attorno alla Milano vista e vissuta dalla prospettiva di quelli che hanno superato i 30 anni ma che non hanno nessuna intenzione di mollare il colpo e fare spazio ai giovini.
Un album che esce in un periodo in cui si è pieni di pop-rock cantato in italiano ed è facile ritrovarsi a borbottare sottovoce “ancora, ma basta!” quindi sarebbe da copione dirvi che è successo anche questa volta. E invece no.
La prima parte è quella che convince di più, le melodie sono più aggressive e le frasi geniali che ti colpiscono subito (mi hai lasciato immobile. Ikea.”) sono solo alcuni degli aspetti che ti spingono a non mettere in pausa e cambiare album. Per chi è nato a Milano sarà più facile ritrovarsi e comprendere alcuni luoghi comuni come il naviglio che si svuota in inverno (In fondo al Naviglio non c’è niente) o le facciate delle case con le piastrelle (Commozione in circonvallazione).
Carichi dalle prime quattro tracce ti tuffi nella seconda parte con ottime aspettative ma dopo “Se inizia a vent’anni” l’entusiasmo inizia a scemare lentamente e quasi per ironia ti ritrovi a pensare: “pensavo meglio…” 
Nel complesso è un album ben riuscito che fa vedere che direzione ha preso la band e che strada vuole intraprendere, probabilmente dalla Circonvalla a destra verso la tangenziale per andare a suonare su palchi più grandi, il tutto rigorosamente in Taxi.

 

VOTO: 3.5/5
Advertisements

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...