“Vacancy” by Bayside

Di Elisa Susini
unnamed-29.jpgA due anni di distanza da Cult, l’ultima fatica dei nostri amici di Long Island, alla fine di questa estate tornano i Bayside con un nuovo album, “Vacancy”, il settimo della loro carriera.

Musicalmente è un buon incrocio fra Killing Time e The Walking Wounded, con pezzi catchy sullo stile classico dei Bayside come “Mary”, “Not Fair” e “Enemy Lines”, ma tratta anche di argomenti più cupi rispetto al lavoro precedente, si parla di matrimoni terminati male e ci sono anche influenze più recenti che prendono spunto dalla carriera solista di Anthony Ranieri.
Ancora una volta i Bayside si dimostrano unici nel proprio genere; in Vacancy ci sono canzoni accattivanti e un po’ per tutti i gusti, alcune forse un po’ meno forti rispetto alle altre, ma il disco è riuscito bene nel complesso e merita di essere ascoltato.
Voto: 4/5
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...