COOKING AIMA: Posi Burger Buns

di Luca “masterchef” La Barbera
13769405_10206690555611660_566050534769103501_nÈ estate, fa caldo, tutti in vacanza (non è vero), e si sta anche pericolosamente avvicinando il 5 compleanno di Aim A Trabolmeicher! Quale momento più perfetto di questo per mettersi a cucinare?
Probabilmente la primavera perché non muori di caldo.

L’hamburger è senza dubbio uno dei 5 cibi più buoni in assoluto, ovviamente al primo posto c’è la pizza, ma è troppo difficile da fare. Un elemento importante ma spesso sottovalutato dell’hamburger è il pane, vorreste davvero farvi un hamburger con quei panini pessimi che vendono al discount? Io no, e infatti oggi vi faccio vedere come fare dei panini bellissimi e buonissimi.
INGREDIENTI (per 700g di impasto)
450gr farina rimacinata di grano duro (quella con scritto sopra “per pane”)
30gr lievito di birra o 14gr di lievito chimico
25gr zucchero di canna
8gr sale
180ml acqua a temperatura ambiente
2 uova (!!!)
2 cucchiai di olio d’oliva
3 ore del vostro tempo
Tutti e tre gli EP dei 4th ‘N’ Goal in loop
Un uovo e un tuorlo per l’egg wash (come si dice in italiano?)
Opzionale: semi di sesamo/papavero
Un’impastatrice (poi oh se volete farlo a mano non ve lo impedisce nessuno)
Io ho raddoppiato tutti gli ingredienti perché mi servivano più panini dato che il mio couch is long and full of friends che mangiano i panini, ma voi fate come volete, con 700gr escono 4 panini abbastanza grandi, quindi fate voi.
Prendete tutte le robe che vi servono (non dimenticate la musica!) e iniziate facendo sciogliere il lievito di birra nell’acqua (se usate quello chimico mettetelo insieme alla farina e basta).
Aggiungete le uova e l’olio e mischiate bene.
Unite tra di loro farina e zucchero e poi mettete questi ultimi e gli ingredienti liquidi nell’impastatrice.
Fate andare l’impastatrice a velocità bassa per 5 minuti, mischiate l’impasto rimasto attaccato ai lati e poi lasciate impastare per circa 10 minuti a velocità media, successivamente aggiungete il sale e lasciatelo per altri 2/3 minuti.
13718680_10206690407927968_5489247057125849490_nA questo punto, dovrebbe essersi formato un bell’impasto non appiccicoso(se vi esce appiccicoso non dannatevi, anche a me è successo).
Mettete l’impasto in un contenitore, copritelo con un panno umido e lasciatelo lievitare per un’oretta o finché non diventa il doppio.
Durante l’attesa potete fare mille cose, tipo leggervi le recensioni dei dischi sempre qui sul nostro  bellissimo sito, o lavare le robe usate che poi dopo è uno sbatty.
Una volta lievitato l’impasto, prendetelo e dividetelo in panetti da 150/200 grammi l’uno, all’inizio sembreranno minuscoli ma poi fidatevi che crescono, sennò fate come me che ho fatto un panino grande quanto la mia faccia.
13716126_10206690409208000_7145286155084613752_nCopriteli di nuovo e lasciateli riposare per 15 minuti, poi rimodellate singolarmente tutti i panetti e metteteli nella teglia da forno.
Copriteli con il solito panno e lasciateli lievitare per un’ora circa, fino a quando diventano il triplo.
Durante l’attesa sbattete un uovo più un tuorlo e prendete uno di quei bellissimi pennelli da cucina oppure fate quello che volete, non vi ammazza nessuno.
Alla fine di questa interminabile lievitazione, spennellate dolcemente (madonna che brutta parola da scrivere) il sopra dei dei panini e mettete i semi di sesamo/papavero/quellochevipare.
13700054_10206690552851591_2709884379665362389_nPreriscaldate il forno (magari mentre lievitano i panini) a 220°C e lasciateli cuocere per circa 15 minuti, fino a quando diventano dorati.
Giusto il tempo di preparare un hamburger da 250 grammi e tac son pronti i panini. Prendete tutto quello che vi piace (non dimenticate il formaggio, è essenziale), buttatelo dentro al panino e siete pronti per godervi un hamburger da mezzo chilo. Io ero con degli amici e su 4 solo uno è riuscito a mangiarlo tutto, fate voi.
13729035_10206690556291677_4930988560981424267_n
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...