“Struggles” by Blankets

di Riccardo Volpe

blankets.jpgRagazzi, non meniamocela tanto, cominciavamo tutti a sentire la mancanza dei Blankets!
Loro sono una band composta da quattro ragazzacci di Vicenza e la prima volta che si erano fatti sentire era stata due anni fa con il loro (primo) Self-Titled EP.
Lo scorso 6 Aprile é invece uscito Struggles, la loro ultima fatica e devo dire che ne è valsa la pena aspettare così tanto.

I 4 boys dediti ai sing along, agli stage dives e alla faccioni&sorrisoni-attitude questa volta ci portano un sound che non si discosta molto dal primo Ep (già di per sé molto buono), pur dando una considerevole accelerata ai ritmi: in “Struggles” infatti troviamo molte più canzoni upbeat e diciamocelo, chi non apprezza i tupatupa?

Scritte con un lessico molto semplice e con melodie che arrivano dritte al cuore di tutti noi punk rockerz, queste canzoni affrontano temi con quella nostalgia ma anche quella positività che possono avere solo dei ragazzi che rimanendo uniti ne hanno passate tante e che sono ancora lì insieme a raccontarsela davanti a una birretta come ai vecchi tempi.

Questo disco ha una buona produzione, delle melodie mai scontate che viaggiano tra l’orgcore e il punk-melodico californiano più familiare, un cantato graffiante che si eleva decisamente rispetto alla media del genere, ma soprattutto ha tutta la sincerità necessaria a farci prendere sul serio questa band, cosa che a conti fatti rimane la più importante.
Un high-five a tutti, bella fioi.

VOTO: 4/5

Best tracks: Lone, The Missing Song

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.