LET’S KEEP IT SHORT! – Febbraio ’16

cover340x340.jpeg“Day One” by From Ashes To New
Eleven Seven Music
26 Febbraio

Il disco del sestetto della Pennsylvania suona enorme, si schiaccia play e si viene teletrasportati sotto ad un palco altissimo dove la band suona circondata da fumo e fiamme.
Molto metalcore con tutti gli elementi tipici del genere e dei ritornelli melodici mozzafiato, il disco è reso particolare dalle strofe quasi rappate. Da ascoltare assolutamente!

Kurt/Paul Split by Kurt Travis & Paul Travis
Esque Records
1 Febbraio

Forse conoscerete Kurt Travis per la sua band A Lot LikeBirds, ma la protagonista della storia è la sua etichetta, la Esque, etichetta con cui il cantautore Paul Travis ha da poco firmato un contratto.
L’idea dietro a questo split è mostrare il talento di Paul prima dell’uscita del suo disco più avanti quest anno. Il risultato sono quattro tracce semi-acustiche, eleganti ed eteree capaci di trasportare l’ascoltatore attraverso atmosfere da sogno.

“Cardinal” by Pinegrove
Run For Covers
12 febbraio

Mentre tutti gli altri membri vanno e vengono, il cuore dei Pinegrove sono dasempre il cantautore Evan Stephens Hall ed il batterista. drummerZack Levine. Il loro indie rock si è sempre sporcato parecchio delle modalitàtipiche del folk americano, ed anche in Cardinal accade questo.
Il disco scuona orecchiabile e divertente ed i testi sono vera e proprialetteratura.
la band è da sempre impegnata a promuovere l’introspective partying, chepoi è la ragione che mi ha spinta ad ascoltare questo disco.

download“Starlight” by Roipnol Witch
Maciste Dischi
27 Febbraio

Terzo album per la formazione carpigana tutta al femminile. È difficilmente  inseribile in un genere, spostandosi agevolmente tra indie rock con venature elettroniche, new wave, punk rock…
Di sicuro è reso sensuale e vellutato dalle voci delle sorelle Guandalini.

“SteppingOff The Porch” by Get Stoked
12 Febbraio

Primo full lenght per la pop punk band del Michigan.
Il loro melodic hardcore ricorda quelle sonorità apprezzate all’iniziodell’ez revival, (niente breakdown a casa quindi, solo breakdown sensati) ma èvariegato ed ogni canzone è un potenziale stand out. Si parla di esperienze personali come se ci fosse il bisogno di cantarle per superare le brutte esperienze.

“Personal Life” by Two Inch Astronaut
Exploding In Sound Records
5 Febbraio

Il terzo album della band del Maryland è oscuro e dinamico e tratta argomentiderivanti dalla, ehm, “personal life”. I dieci brani che compongono l’album mostrano la maturazione della band proponendo un pop contraddittorio, sporco e spontaneo ma sempre molto coinvolgente.

a3851883758_10“Søndag EP” by Søndag
5 Febbraio

Il quartetto piacentino ci concede per ora solo tre brani per convincerci della potenza del loro low tuned rock.
Completamente do-it-yourself l’EP suona grezzo e sporco ma ben concepito ed eseguito.
Non ci resta che aspettare un’uscita più consistente.

“Reckless Youth EP” by The Shapers
26 Febbraio

Se sentite la mancanza di quei suoni che hanno reso grande il pop punk degliearly ‘00s, il power trio francese, The Shapers, è quello che fa per voi.
Nei sei brani dell’EP c’è tutto quello che serve per lasciarsi convincere: rifftrascinanti, batteria pestata, bei ritornelli sing along ben armonizzati.Insomma un disco così non si può lasciar passare inosservato.

 

“The Line” by Never Trust
5 Febbraio
Vrec

Il secondo album della female fronted rock band Milanese è potente e diretto. Idodici brani sono fatti di ritornelli accattivanti, ed orecchiabili, guarnitida testi introspettivi e sinceri, mentre la voce graffiante della cantanteElisa Galli da un tocco più heavy al tutto.

“Nausea EP” by Iron Mais
26 Febbraio
Ammonia Records

Va bene, abbiamo riso e abbiamo scherzato però adesso basta.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.