“Re di quadri in trip” by Ottovolante

Di Leonardo Passari

Re-di-Quadri-coverPer le band che cercano sempre una via diversa di comunicare, di suonare, di generare idee e melodie, ogni album è una fatica, nonostante la musica non sia poi la mansione più faticosa sulla terra. Gli Ottovolante fanno parte di quelli che faticano, che rinnovano loro stessi insieme al tempo che passa. “Un po’ dionisiaci!” direbbe Nietzsche, “sono d’accordo, amico!” direi io.

Ecco dunque che “Re di quadri in trip”, da buon album dionisiaco ma non troppo, si apre con “R.i.p. Nichilismo”, una ballata elettronica e nostalgica del punk ’77 in salsa shoegaze. La terza traccia “Lettera per l’ispettore Bloch” è dominata dalla linea di basso e dall’atmosfera da film di Tim Burton. L’ispettore del titolo è un personaggio di Dylan Dog, e proprio questo personaggio sarà il protagonista del prossimo video della canzone, per il quale serve l’aiuto dei fan (o degli Ottovolante, o di Dylan Dog): il video rappresenta un cartone animato costituito da tante tavole dei fumetti di Dylan Dog dove appare l’ispettore Bloch, inviate dai fan alla band su facebook.

La seconda metà del disco smorza un po’ i toni e offre tante melodie da momenti topici di film psicologici e un po’ pazzoidi. “Disagio del non oltre” diventa una canzone che perfettamente incarna la definizione che loro stessi si danno di band Electro Drone Rock, che non lo so molto bene cosa significa, ma sento che ci prende.

Chiude “Geometria dell’incontro tra due cerchi”, una bella immagine che sta a rappresentare la geometria dell’incontro tra due simili qualunque, due esseri umani per esempio. Al minuto e mezzo un profondo suono elettronico spezza la canzone, e da lì fino alla fine c’è un lungo outro strumentale; forse la rappresentazione musicale di un incontro tra due cerchi che stanno bene da soli, ma che dopo vent’anni il problema 117 a pag. 1087 del manuale di Matematica ti chiede di intersecare ha questo suono qua, non ci starebbe per niente male, anche se non era il suono che facevano i problemi di matematica nella mia testa.

Best Tracks: “Lettera per l’ispettore Bloch”, “Geometria dell’incontro tra due cerchi”.

Vote: 3,5/5

Annunci

1 commento su ““Re di quadri in trip” by Ottovolante”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.