“I 5 SEGNALI CHE TI RICORDANO DI ESSERE VECCHIO”

ilaariaDi Ilaria Collautti

“Once a fangirl, always a fangirl”

5. Sei in macchina e per radio passa “In the shadows” dei The Rasmus. Sorridi soddisfatto perché, nonostante non la senti da una vita, ti ricordi ancora tutte le parole e le canti a squarciagola spaventando tutte le vecchiette che ti passano affianco mentre sei fermo al semaforo. Poi ti rendi conto che quella canzone è uscita nel 2003.

Ovviamente tutto questo disagio diventa anche triplo quando sei ad un live e finalmente la band decide di suonare una canzone del primo EP (registrato in presa diretta nel bagno della scuola e stampato in 100 copie fisiche andate distrutte nella Seconda Guerra Mondiale). Ma improvvisamente siete in 3 in tutto il locale a cantarla.

4. Arrivi alla venue, esattamente 20 minuti prima dell’apertura delle porte. In coda riconosci già quelle trenta persone che si accampano dalle 8 di mattina ad ogni concerto e continui a ripetere ai tuoi amici coetanei che sei troppo vecchio per stare 20 ore seduto per terra a metà gennaio.

3. Una delle cose belle dei live è l’afterparty, perché tutti bevono, ballano, scherzano, si fanno i selfie (se non sono riusciti a salire sul palco mentre la band suonava) e salutano tutti gli amici delle altre città. Il problema si pone quando, tra benzina per il viaggio, merch e cocktail in compagnia, ti ritrovi con il portafoglio vuoto.

A quel punto sì che rimpiangi i genitori che ti scarrozzavano ovunque e le sbornie farlocche con un Bacardi Breezer…

2. Entri a far parte dello street team di una nuova band che a te fa impazzire. Poi scopri che l’età media è 14 anni e tu vai per i 30.

1. Finalmente arriva il giorno del concerto e, felice come una Pasqua, cerchi il posto migliore dove goderti il live. Fino a che non ti guardi intorno e scopri di essere nella “Parents zone”, dove un padre sconsolato si avvicina per chiederti quanti anni ha tua figlia.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.