“Little Machines” by LIGHTS

Di Giorgio Molfese

Lights-Little-MachinesValerie Anne Poxleitner, in arte Lights, è una musicista/cantautrice/progetto/solo electropop canadese che ormai da qualche anno bazzica la scena. È anche discretamente risaputo che ad un certo punto della sua vita ha sposato il frontman dei Bless The Fall, Beau Bokan, e che hanno un figlioletto di nome Rocket. Ma la vita privata degli artisti, si sa, non interessa a nessuno…

Dopo vari lavori sotto etichette minori e partner, la nostra ragazza esce finalmente sotto major: la Warner Bros rilascia il 19 Settembre 2014 il suo disco “Little Machines“.

Vi dirò la verità: la preferivo quando faceva cose acustiche su youtube o quando coverizzava i Rancid. Il disco è infatti sostanzialmente tutto uguale, noioso e stancante. Emblematici sono i lentissimi quattro minuti di “Portal” o le varie basi/synth che sembrano prodotte da un marmocchio.

Non riesco davvero a trovare un contesto in cui sia, boh, giusto, utile o bello ascoltare questo disco. A volte mi sa tanto da anni ’80. Alcuni pezzi, come “Running With The Boys“, “Up We Go” e “How We Do It” cercano, senza successo, di movimentare la cosa. Senza vergogna, invece, il giro iniziale di “Meteorites“.

Anche se non so spiegare il perché, il miglior pezzo è probabilmente “Muscle Memory“, forse perché mi ha colpito più degli altri per il ritornello cantilenante.

Il resto non è troppo degno di nota. L’electropop non è mai, ma proprio mai, stato il mio genere, ma qualcosina ho ascoltato anche io. Preferisco cose tipo vecchi Breathe Carolina per intenderci, o alla Owl City.

Cara Valerie, tuo marito ha decisamente più talento di te.

VOTO: 1/5

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.