TOP 10: Greetings from (the year) 2000

Jahrtausendwechsel in BerlinPer festeggiare il raggiungimento dei 2000 fans su Facebook abbiamo deciso di fare  una cosa che non c’entra niente.
Tipo una classifica dei dieci migliori dischi del 2000.
Io nel duemila facevo la quinta elementare e avevo scoperto MTV tipo da due mesi. Voi non lo so e non mi interessa.
Tanto lo scopo è non dire nulla di serio.
Enjoy.10) Rancid – Rancid

rancid_rancid58 mesi dopo lo scoccare del nuovo millennio esce il secondo self-titled dei Rancid (probabilmente perché non erano ancora abbastanza ricchi per assumere un titolista), il primo sotto Hellcat (probabilmente perché erano già abbastanza ricchi da avere una propria casa discografica). Contiene 22 brani che in totale durano poco più di mezz’ora. Notevole.
Ed è meno ska dei loro lavori precedenti (c’è a chi piace e a chi no, a me personalmente no). Però c’è Let Me Go, anthem di almeno un paio di generations.

9) NoFX – Pump Up The Valuum

a11583Ogni volta che facciamo queste classifiche siamo in difficoltà perché vorremmo evitare di fare sempre i soliti nomi ma ci sentiremmo in colpa se escludessimo completamente queste band storiche che hanno praticamente costruito un’epoca. In questa ne abbiamo messe addirittura due però abbiamo escluso i Bad Religion perché “The New America” non lo riteniamo uno dei loro lavori migliori.
Ma parliamo di “Pump Up The Valuum” il cui titolo è un gioco di parole come gran parte dei titoli dei NoFX (a cui evidentemente non serve un titolista). Il disco contiene un sacco di canzoni belle tipo “Dinosaurs Will Die“. (sto citando le canzoni più famose perché nel 2000 io in realtà guardavo i pokémon, adesso sto facendo quella che ne sa un sacco ma in realtà non è vero affatto).

8) Hanson – This Time Around

Hanson-thistimearoundQuesto è per quelli che pensano che gli Hanson siano morti dopo Mmmbop. Non è vero.
In questo disco c’è “If Only” che passava addirittura su TRL. E vi dirò di più: dopo quello hanno fatto un sacco di altri album, tipo quello con “Penny And Me” e uno tipo l’anno scorso (2013).
Solo che voi non lo sapete perché siete diventati troppo hipster per ascoltare le boyband.

7) Sum 41- Half Hour of Power

ZLDD102è il primo disco dei Sum 41 anche se secondo wikipedia è un EP e invece secondo me no perché ci sono 11 canzoni + una ghost track (probabilmente ho un concetto sbagliato di EP). Ha il tipico suono degli early ’00 e si sposa bene con i suoi compagni di genere “Warnings”, “Enema Of The State” ecc.
Insomma che contiene alcuni dei pezzi più belli del gruppo tipo “Makes No Difference” e “Machine Gun” e ci sono già anche le cose a caso megametal tipo i due brani strumentali.
Poi ai tempi nessuno era gonfio ed ex marito di Avril Lavigne quindi andava tutto bene.

6) Nelly Furtado – Whoa, Nelly!

Nelly_Furtado_-Whao,_Nelly!-2Non storcete il naso che vi vedo che cantate “I’m Like A Bird” sotto la doccia! Vedo anche i vostri poster di Cioè rubati a vostra sorella per fare le cose sporcaccione (nonostante la Nelly non fosse ancora una bomba sexy ma solo la ragazza gypsy della porta accanto). A me poi esaltava anche “Turn Off The Lights” nel cui video la gente mangiava tipo il ramen per strada.

5) Millencolin – Pennybridge Pioneers

album-pennybridge-pioneersAnche se i Millencolin non mi stanno troppo simpatici, bisogna ammettere che questo album è un album generazionale forse anche più di tutti gli altri già citati e che citerò in seguito. Sono stati estratti 3 singoli che poi sono finiti in un sacco di soundtrack di videogiochi ugualmente generazionali tipo quelli della Tony Hawk’s Pro Skater serie…

4)The Offspring – Conspiracy Of One

The-Offspring-Conspiracy-Of-OneProprio nell’anno dell’anniversario di Smash e a poche settimane dalle loro date in Europa per cui state discutendo incessantemente sulla credibilità (parola rubata a Maria DeFilippi) io vi parlo di un disco fondamentalmente tamarro che a fine 2000 e nell’anno seguente, per colpa di “Original Prankster“, si sentiva perfino alle giostre. E se voi lo considerate brutto o mediocre, io vi dico che senza questo disco noi “toddlers of the 90’s” probabilmente staremmo ancora ascoltando la Nelly Furtado.

3) Backstreet Boys – Black & Blue

BackstreetBoys-Black&BlueI Backstreet Boys sono i responsabili delle nostre crisi ormonali addirittura prima che sapessimo il significato della parola “ormoni”.
Con Black & Blue iniziavano la loro caduta a picco nel dimenticatoio perché ormai le boyband avevano fracassato i maroni per dieci anni buoni. Però grazie a questo disco, e soprattutto al singolo “The Call”, ho imparato a dire “batteria scarica in inglese” quindi si meritavano il terzo posto.
Poi c’era anche “Shape Of My Heart” che noi a caso cantavamo “Shape Of Maial” anche se non fa ridere.

2) The Ataris – End is forever

medtNon potete dirmi che sono prevedibile visto che non sono al primo posto.
End Is Forever è il primo disco degli Ataris in cui tutte le canzoni hanno una durata decente (tipo due minuti e mezzo) e in cui la tracklist non sembra frutto di una selezione casuale.
Poi c’è anche Joey Cape che fa le back vocals in una canzone quindi deve piacervi per forza.

1) Wheatus – Wheatus

Wheatus_WheatusCAUSE I’M JUST A TEENAGE DIRTBAG BABY! YEAH I’M JUST A TEENAGE DIRTBAG BABY! LISTEN TO IRON MAIDEN BABY WITH ME OOHOOHOOHOOOOOOOOH

Outsider: 
The Moldy Peaches – The Moldy Peaches

51HP0DERGCLDuo “anti-folk” formato da Kimya Dawson e Adam Green (che ora percorrono strade separate ugualmente degne di nota) famosi perché si esibivano vestiti da coniglio e da Robin Hood (e più hipster di così si muore). Questo disco è uscito appunto nel 2000 ma diventerà famoso solo con l’uscita del film Juno grazie a “Anyone Else But You“.
Però dovreste ascoltare “Downloading Porn With Davo” per capire a pieno il concetto di anti-folk.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.