Blink Week: 10 cose che forse non tutti sanno sui Blink-182

blink-182Di Elisa Susini

Dei blink-182 bene o male sappiamo tutto, non mi dite che non siamo tutti stati dei nerd nei loro confronti perchè loro erano per forza la nostra band preferita almeno durante l’adolescenza, se non ancora adesso.

Solo che io mi sono resa conto di sapere tantissime cose random su di loro, che forse non tutti sanno, perchè ho perso metà della mia vita ad assimilare useless information su questa band.

E’ la blink week quindi la onoriamo raccontandovi le 10 cose che quasi nessuno sa sul nostro trio perferito di San Diego:

1) Enema of State doveva chiamarsi Viking Wizard Eyes ma i guys cambiarono idea all’ultimo momento optando per Enema sotto pressione della casa discografica. Comunque se aprite il booklet senza farvi male, perchè i  booklet dei blink sono quelli più incasinati del mondo,  potete trovare scritto al suo interno in bianco: “Viking Wizard Eyes, Wizard Full of Lies”2

2) Nel 2004 Mark e Tom decisero di interrompere un concerto, scambiarsi gli strumenti e continuare a suonare come se nulla fosse.
Per farvi vedere che non me lo sto inventando ecco una foto.

3) Esistono varie versioni del significato di Easy Target: secondo Tom racconta la storia di un giovane amico a cui dissero di andare a casa della ragazza più bella della scuola (Holly); lui partì con la bici ma non appena arrivato sotto casa questa ragazza più bella della scuola insieme alle sue amichette lo umiliò facendogli fare il bagno con la pompa dell’acqua. Da lì il famoso: “Better run run run run run, Holly let me out!”

Secondo Mark invece questa canzone ha a che vedere con il mondo di Hollywood e non con una ragazza dal nome Holly. Perchè Hollywood è un mondo alla ricerca di bersagli facili in cui molti ripongono i propri sogni, ma chi si sente fortunato per esserne entrato a far parte non si rende conto che in realtà viene snaturato da quell’ambiente.4

In mezzo a tutte queste teorie c’è un’unica cosa certa ed è la citazione ai Social Distion con “mommy’s little monster”.

4) La batteria di Travis che nel 2004 era ricoperta di tante piccole copie di Shanna Moakler nuda, sua moglie all’epoca.

5) Tom DeLonge nel 1999 fece un mini cameo di una manciata di secondi nel film “Idle Hands” come fast food boy. Il titolo italiano del film è Giovani Diavoli e ne presero parte anche gli Offspring suonano allo school prom mentre una mano li scuoiava vivi.

5

6) Da vero californiano Mark Hoppus è andato a vedere il suo primo concerto a New York City ed il concerto in questione era quello dei They Might Be Giants al 9:30 Club.

7) Il buon Travis Barker prima di suonare nei blink-182 sappiamo tutti che ha militato negli Aquabats e prima ancora nei Feeble, non tutti però sappiamo che mentre suonava in queste due band aveva anche un lavoro fisso, quello di netturbino.

8) Tom DeLonge ha scritto All The Small Things ispirandosi al testo di I Wanna Be Your Boyfriend dei Ramones.

9) La prima chitarra di Tom gli venne regalata da un amico e invece di imparare a suonare la chitarra lui voleva solo imparare a suonare le canzoni dei Descendents e degli Stiff Little Fingers.

10) Un giovane Mark Hoppus diciassettene venne assunto in una catena di fast food che si chiamava John’s, nellla sua città natale, Ridgecrest, a fare il cameriere.10

Un giorno, mentre lavorava, si presentarono dei fotografi con il compito di scattare delle foto ufficiali per farle diventare l’immagine simbolo del locale sulla copertina del menù e dal momento che Mark era presente fecero finire anche lui sul menù.

I genitori di Mark conservano ancora il menù in questione incorniciato nel loro salotto.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...