“I Was Hoping This Could Save Me” by Rydell

Di Hélio Gomes

a1431844579_10Durante una delle tante serate piene di feels, David mi ha passato i Rydell. È stato amore a primo ascolto! Elisa, tanto per cambiare, ci disse che li conosceva già. Comunque, la band è composta da 5 canadesi cresciuti in una città dove non c’è niente da fare, eccetto iniziare una band pop punk con i migliori amici. E direi senza pensarci troppo, che hanno fatto la cosa giusta. “I Was Hoping This Could Save Me” è la loro ultima fatica e contiene 5 bellissime tracce.

 

L’EP inizia con la canzone che dà nome all’EP, ovvero “I Was Hoping This Could Save Me”. È perfetta come intro e la voce del cantante mi colpisce fin da subito trasmettendomi tanti feels.

Blame It On The Both Of Us” segue lo stesso stile che caratterizzerà tutte le altre songs, che non è affatto una brutta cosa. La parte strumentale è curata molto bene e chiudendo gli occhi mi immagino in un basement nel Ottawa a cantare a squarciagola ogni parola delle loro canzoni.

Il brano successivo, “Long Drives & Fist Fights”, ci dice che You gotta be the change you wanna see e penso che questa frase parli da sola. Il ritornello è catchy e dopo qualche ascolto ci si può ritrovare a canticchiarlo sotto la doccia.

“Longshot” inizia subito spaccando e come in tutte le canzoni il testo non delude: parla della storia di praticamente ogni band, che sogna di viaggiare in un tour van forever and ever.

Adesso mi tocca parlare della canzone che è diventata il mio anthem, “The Lost Boys”.
Non ci sono tantissime cose da scrivere, dovete ascoltarla per capirmi. È tutto perfetto: le chitarre, la batteria, la voce e anche il basso(sì, si sente anche il basso). Anche perché alla fine siamo tutti dei lost boys.

Concludo la recensione citando una parte del testo e andate assolutamente ad ascoltarli su bandcamp!

I’ve come to theconclusion that my life was a bore / I’m just a normal kid that couldn’t take it anymore

 

VOTO: 4/5

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.