“Here We Are – Historier så langt” by Lene Marlin

di Francesca Pieschi

“Here We Are - Historier så langt”

Here We Are – Historier så langt”, uscito a quattro anni di distanza dal suo predecessore “Twist The Truth”, è una raccolta dei brani più conosciuti di Lene Marlin e che hanno contribuito a fare di lei una delle cantanti scandinave più popolari di sempre.

Se la sua carriera nel mondo musicale sembra essersi interrotta nel 2009, come mai allora il 4 gennaio scorso è arrivato sull’iTunes Store questo nuovo disco? Fonti parlano di un contratto con la casa discografica EMI che vincolava la Marlin a pubblicare cinque album, e con “Here We Are” sembra che l’obiettivo sia stato raggiunto – sfruttando la popolarità che la cantante ha riacquistato tramite il programma televisivo norvegese Hver Gang Vi Møtes per alzare le vendite –.

L’album si apre con “Sitting Down Here” e “Unforgivable Sinner”, brani che hanno reso famosa Lene in tutto il mondo. Chi, in tutta sincerità, può affermare di non averle mai ascoltate almeno una volta in radio?

Le 15 tracce scorrono piacevolmente, passando per “Sorry”, “You Weren’t There”, “Disguise”, “How Would It Be” e “Here We Are”, facendoci viaggiare indietro con la mente e regalandoci quelle emozioni che non ci hanno mai abbandonato dal lontano 1998.

La voce dolce e melodiosa e le musiche indimenticabili che caratterizzano questa cantante, unica nel suo genere, non sono forse ingredienti necessari e sufficienti per convincervi ad ascoltare questo album?

Io dico di si.

Un mix perfetto di allegria, spensieratezza e dei sentimenti più profondi che l’animo umano possa provare.

VOTO: 5/5

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.