“Strong Enough” by Stereo Age

Di Michela Rognoni

60519_443942665667831_769425338_nDirettamente da Torino con furore, sotto le ali protettrici di This Is Core e dei Fusix Studio, tornano, dopo un cambio di line up e la consapevolezza di una buona esperienza live, gli Stereo Age con l’EP “Strong Enough”: 3 pezzi che però bastano a farci capire di quale pasta sia fatta questa band.

Freschi, allegri e frizzanti, gli Stereo Age ci presentano un pop-punk classico sporcato da elementi più moderni ed elettronicizzanti – stile All Time Low, se proprio dobbiamo fare dei paragoni.

A Little More” è un inizio promettente con il suo intro strumentale molto ben costruito, il ritornello lineare e catchy ed il testo sing along. Il bridge sporcato dal tipico drumbeat easycore è forse l’apice del brano.

Checking, Asking, Showing” è il pezzo scelto come singolo, quello che dovrebbe rappresentare al meglio la band – difficile dire se ci riesca o meno data la presenza di soli 3 brani nell’EP –, è sicuramente un pezzo più semplice e pop, ma ha comunque un buon impatto, grazie al ritmo incalzante ed ai coretti – mi ricorda un po’ gli Student Rick, posso dirlo?.

A chiudere il mini EP è “On My Own”, in cui la voice line è la prima cosa a colpire, il ritornello è tirato ed energetico, da colonna sonora di American Pie insomma…

Tirando le somme, “Strong Enough” è un ottimo modo per farsi ri-conoscere nella scena pop-punk, tre brani che ti fanno venire voglia di scoprire quale sarà il futuro degli Stereo Age.

Voto: 4/5

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.