SPECIALE: Curly Of The Month – Adam Siska

di Mavi Mazzolini

Adam SiskaSappiamo tutti che periodo dell’anno è, non avete bisogno di me che vi ricordi da quale frenesia siamo tutti presi.
Fra l’impacchettamento del regalo alla mamma e l’antipasto della cena della vigilia mi porto avanti scrivendo chi è il curly del mese, perché tanto domani saremo tutti troppo festivi per leggere o che altro.
Adam Siska si merita il premio di Curly Of The Month per due solidi motivi, entrambi rossi e dorati: è un Santi Little Helper e ha la risposta alla domanda che ci tormenterà l’anno prossimo.Non sono pazza: Santi Little Helpers sono i fan dei The Academy Is…, di cui era bassista fino alla loro morte qualche mese fa (RIP, il nostro cuore è ancora pieno di dolore).Adam Siska
Da qualche mese è membro dei Say Anything, e motivo principale per cui non vediamo l’ora di vedere il gruppo live. Per questo “Ma quando vengono i Say Anything in Italia?” è diventata non solo una domanda esistenziale, ma anche una di quelle rompighiaccio, di quelle che fai al tipo che ti piace quando rimanete soli al tavolo dei single al ballo scolastico mentre tutte le coppie sono in pista – so che è una metafora lontana da noi, ma veramente non c’è un corrispondente abbastanza romantico e di effetto qui in Italia. Però vi troverete sempre nella situazione in cui avrete l’urgenza di parlare con qualcuno rompendo l’imbarazzo, allora chiedetegli “Ma quando vengono i Say Anything in Italia?” e da li capirete tante cose: se, per esempio, vi chiederà chi sono i Say Aything allora non potrete costruirci una storia, se vi dice che li apprezza invece sì.
Se apprezza anche lui Siska, forse è gay, o forse riconosce la bellezza dei ricci biondo cenere del buon Adam.
C’è poco da dire: Adam Siska riesce ad essere attraente anche con un qualsiasi taglio. Che siano lunghi o corti, i suoi curly rimangono comunque apprezzabili. Anche con un orribile, e ormai fuori moda, taglio alla Skrillex.Unica eccezione, eh. A tutti gli altri stanno male. Sono quasi peggio dei ricci alla DeLeon, però inspiegabilmente Siska rimane comunque molto bello. A differenza tua, DeLeon.
Dopo l’uscita del dvd e la gravidanza della moglie del leader del gruppo, i Say Anything si sono presi una pausa e per un po’ non calcheranno i palchi.
Ma questo non dovrà scoraggiarvi: continuate a chiedere quando arriveranno i Say Anything in Italia. Continuate a credere in Adam Siska, perché tutti avete bisogno di un po’ di Adam Siska e dei suoi lucenti curly in queste uggiose giornate invernali.

Avete dei Curly che pensiate siano belli e dannati abbastanza da poter superare la rigida selezione ed entrare a far parte del Curly Of The Month? Beh, cosa aspettate, mandatemi i vostri suggerimenti a submityourcurly @gmail.com . Se invece assomigliate in maniera impressionante ad Adam Siska, o siete Adam Siska, non dimenticatevi di scrivermi su twitter – @whoamavi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.