Newcomer Of The Week: Single Mothers

singlemothers.ep.hiDi Elisa Susini

 

Sono una delle band preferite di Jeremy Bolm dei Touchè Amorè e adesso sono anche in tour con i Title Fight per gli States.

I newcomer di questa settimana sono una bella scoperta all’interno della scena hardcore, un bel miscuglio fra hardcore melodico, garage punk più rude e bei testi. Si chiamano Single Mothers e il loro ep di 4 tracce registrato in maniera lo-fi si chiama come loro.

 

“Christian Girls” inizia in maniera pacata, poi all’interno di un suono confuso e rumoroso viene raccontata la storia tormentata di un ragazzo che si è fatto scappare una ragazza perchè credeva fosse una christian girl.

Con “Hell Is My Backup Plan” continua il post hardcore. Dopo la fras epiù d’effetto del brano, “All the girls at this party they’re into drama and Ginsburg and lemon lime Bacardi, they’re into Arcade Fire and Elliot Smith and trying to get to know everybody”, la canzone termina in una dolce chitarra acustica che non ha niente a che vedere con tutto il resto ed è per questo che è staa un bella mossa.

“Winter Coats” ha un intro un po’ math rock ed è la canzone più bella dell’EP. Ha un ritmo ben scandito che definisce bene il pezzo e le parti cantate. “I’m losing hope, thought I was living more like dying in Ontario.” Sia musicalmente che dal punto di vista del testo, la canzone diventa essa stessa la trappola di cui parla: la trappola di vivere e morire nella solita città senza possibilità o speranza di poter mai uscirne fuori.

“Baby” è il brano che chiude l’EP, il testo è quasi un flusso di coscienza che segue in maniera perfetta le chitarre volutamente sgangherate.

 

Le storie che trattano le canzoni dei Single Mothers sono aride, piene di eccessi e caos, e questo li rende una band interessante, sicuramente diversa dalle altre, e da continuare sicuramente a seguire adesso che sono stati registrati sotto la stessa etichetta dei Touchè Amorè, la Secret Voices.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.