Interview with Cartel @ O2 Academy Birmingham 23-05-12

By Chiara Cislaghi and Michela Rognoni
(Attenzione: alla fine c’è anche la traduzione in italiano.)

We met Cartel in their dressing room just before their show in Birmingham and they have been so kind to do this interview with us… here’s what we got. Check out the video interview too below…

Chiara – You just made a new album…what’s the difference between your new album and your old ones?

Kevin – The old ones were short. We went from 5 songs to 10-12…but it was…it’s the first one we do on our own, we are kind of self-producing, self-releasing it, so this is kind of a test drive into that way of being in a band, so this is the big difference for this new thing.

Chiara – You also have a new record label, Lab Records, here in Europe…how do you feel about this?

Will – It’s really cool, I mean, especially, as Kevin said, cause we are self-releasing the new album in the US…the hard part for us is promoting outside the US, we don’t know all the stuff, all the websites we have to go through, so having a label putting us out and to get ourselves out is great; it is great to have promotion so there’s more reason for us to work and it also makes that a lot more possible and to come up here, it takes a bunch of money to travel so now we can have some promotion and can do it, so…it’s cool.

Chiara – So what’s gonna change?

Will – I think it’s just…it’s gonna open up so we can travel more, you know, they have more promotional clues here…

Kevin – They released our album, other labels wouldn’t do it.

Chiara – So, you are gonna play here and then you are gonna play at Slam Dunk…so, you prefer little concerts or festivals?

Kevin – Woooo

Will – They both have…you know I think that if we play at tours shows, you know, smaller clubs, well, clubs in general, but festivals have, you know, different energy, and Slam Dunk was a lot of fun last year so we are really looking forward doing that again.

Chiara – What are the main inspirations when you write?

Will – I think…we just kinda have a deceit feel with our music, you know, from my prospective, so it’s not really inspiration it’s more kinda trying write the song that you hear in your head and you have to figure out how to make it come out with chords…I wouldn’t say we have a specific inspiration, like, a message we have, we try to write from that prospective.

Chiara – Which artists inspired you to become musicians?

Will – I think we all four have different answers for that!

Joseph – When I was younger I used to go to a lot of punk-hardcore shows, so you know, all that kind of punk, New Found Glory, you know, big influence…and classic rock, all of that, I play the guitar, so, anything that’s like Led Zeppelin and Beatles.

Will – I kinda got into music with the ‘90s culture in rock, so, tha’s maybe made me pick up a guitar and start using it, so Smashing Pumpkins, yeah.

Kevin – For me it’s the early Metallica, which is ridiculous.

Nic – I would say the ‘90s underground stuff cause, you know, when I saw those guys on stage, I was like “I wanna do that, that’s awesome, that’s cool”.

Chiara – So, now we got some stupid questions!
Chelli – We are Italians and we love pizza, so, what’s your favorite pizza topping?

Kevin – I guess I would say pepperoni, pretty classic, but you can get this lasagna pizza in New York City, which is basically made by ground beef, mozzarella…I don’t know, it’s delicious.

Nic – Basel, a lot of basel…

Will – I’m an Italian sausage guy, I love that…I’m not trying to say that…oh, I really love Italian sausage!

Joseph- Pineapple It’s the worst on pizza!

Chelli – Most embarrassing moments on tour.

Will – I’ve fallen down on stage a couple of times, there’s no recovery from that!

Kevin – I dropped the drumsticks and didn’t put any drumsticks around me, so I grabbed the one stick that was down below me and it was two drumsticks so I had one stick in this hand and two sticks in this hand…I looked pretty stupid.

Chelli – What are the three things you must do before dying?

Kevin – Shark diving.

Nic – I wanna ride I a fighter jet and be like “Yeaaaaaaaaaaaaaah!”, screaming.

Chelli – I have a question for Nic…what about farting dinosaurs?

Nic – Oh, yes. I read in an article that dinosaurs used to eat earth with gas and that they were emitting like 15 billion tons of gas a day and then you start thinking about it “What would dinosaurs fart sound like and how much breaking wind would you feel?”.
*General laughs and babbling*

Chelli – This last question is the one we ask all bands…so, what do you think about eggs?

Kevin – ‘bout what?

Chelli – Eggs.

Will – Like…eggs? To eat?

Chelli – Yeah.

Kevin – I fucking love eggs.

Nic – Yes, scrambled.

Joseph – You can throw them on people.

Kevin – I love eggs, great question. I should start thinking about eggs.

Joseph – Sunny side up. You ask every band this question?

Chelli – Yes.

Joseph – Have you ever found someone who hates eggs?

Chiara – Yeah, Nick Diener from The Swellers.

Kevin – He doesn’t like eggs?

Chiara – No he’s vegan.

Kevin – Oh yeah, right. More eggs for me!

Chelli – So, thank you!

Cartel – Thank you!

_______________________________________________________________________________________________________________

Traduzione in italiano di Chiara Cislaghi

Chiara – Avete appena fatto uscire un nuovo album…qual è la differenza tra il vostro nuovo album e quelli vecchi?

Kevin – Quelli vecchi erano corti. Siamo passati da 5 a 10-12 canzoni; è il primo che facciamo da soli, lo stiamo auto-producendo e auto-distribuendo, quindi questo è una sorta di test drive di questo nuovo modo di essere una band, quindi è questa la differenza maggiore per questa nuova cosa.

Chiara – Avete anche una nuova casa discografica, la Lab Records, qui in Europa…come vede questa cosa?

Will – E’ veramente figo, specialmente, voglio dire, come ha detto Kevin, perché stiamo auto-producendo questo nuovo album negli Stati Uniti…la parte difficile per noi è fare promozione fuori dagli Stati Uniti, non sappiamo bene com’è la situazione qua, quali siti usare, quindi avere una casa discografica che ci produce il cd e che ci promuove è fantastico; è fantastico avere qualcuno che ci promuove e questa è una ragione in più per noi per impegnarci maggiormente e rende tutto questo ancora più realizzabile, e poi venire qua, ci vogliono un po’ di soldi per viaggiare e quindi adesso che abbiamo un minimo di promozione possiamo farlo, quindi…sì, è figo.

Chiara – Quindi, cosa cambierà?

Will – Penso che…ci darà più possibilità di viaggiare, sai, hanno più capacità promozionali qui…

Kevin – Ci hanno prodotto l’album, le altre case discografiche non l’avrebbero fatto.

Chiara – Dunque, suonerete qua e allo Slam Dunk…preferite i concerti piccoli o i festival?

Kevin – Woooo

Will – Hanno entrambi…sai, credo che se suoniamo ai concerti dei tour, sai, club più piccoli, bè, club in genrale, ma i festival hanno, sai, un’energia diversa, e lo Slam Dunk è stato molto divertente l’anno scorso quindi non vediamo l’ora di rifarlo.

Chiara – Quali sono le cose che vi ispirano maggiormente quando scrivete?

Will – Penso…c’è una sorta di sentimento per la nostra musica, per come la vedo io, quindi non è tanto l’ispirazione, è più un cercare di scrivere la canzone che senti nella tua testa e cercare di capire come metterla in musica…non direi che ci ispiriamo a qualcosa di specifico, ad esempio, un messaggio che vogliamo comunicare, cerchiamo di scrivere da questa prospettiva.

Chiara – Quali sono gli artisti che vi hanno ispirato a diventare dei musicisti?

Will – Penso che tutti e quattro abbiamo risposte diverse!

Joseph – Quando ero più giovano ero solito andare ad molti concerti punk-hardcore, quindi, sai, tutto quel genere di musica punk…i New Found Glory sono stati una grande ispirazione…e  il classic rock, tutto, suono la chitarra quindi qualsiasi cosa che sia simile ai Led Zeppelin e i Beatles.

Will – Credo di essere entrato nella musica grazie alla cultura rock degli anni ’90, quindi, forse è quello che mi ha fatto prendere una chitarra e fatto iniziare ad usarla, quindi, sì, gli Smashing Pumpkins.

Kevin –  Per me si parla dei primi Metallica, il che è ridicolo.

Nic – Direi il genere underground degli anni ’90 perché, sai, quando vedevo quei ragazzi sul palco ero tipo “Voglio fare quello, è fantastico, è figo”.

Chiara – Bene, adesso abbiamo un po’ di domande stupide!
Chelli  – Siamo italiane e amiamo la pizza, quindi, diteci qual è il vostro condimento preferito per la pizza.

Kevin – Credo che direi peperoni, molto classico, però a New York City ti fanno questa pizza con le lasagne, che è sostanzialmente fatta da carne macinata, mozzarella, e, niente, è buonissima.

Nic – C’è il basilico, tanto basilico.

Will – Io sono un tipo per la salsiccia italiana…no non intendo quello…oh, si mi piace tanto la salsiccia italiana.

Joseph – L’ananas è la cosa peggiore che si possa mettere sulla pizza!

Chelli – Momenti più imbarazzanti in tour.

Will – Sono caduto sul palco un paio di volte, non c’è rimedio a quello!

Kevin – Ho fatto cadere le bacchette e non ne avevo messa nessun’altra intorno a me, quindi ho preso quella che era caduta sul pavimento sotto di me solo che era spezzata in due quindi avevo una bacchetta in una mano e due bacchette nell’altra mano…sembravo abbastanza stupido.

Chelli – Quali sono le tre cose che bisogna assolutamente fare prima di morire?

Kevin – Nuotare con gli squali.

Nic – Volare su un jet da combattimento e urlare “Siiiiiiiiiiii!”

Chelli – Ho una domanda per Nic…cosa mi dici a proposito dei dinosauri che emettono gas?

Nic – Oh, si. Ho letto un articolo in cui si diceva che i dinosauri mangiavano la terra e i gas e che quindi emettevano 15 miliardi di tonnellate di gas e poi inizi a pensare “Che suono farebbero e quanto vento potresti sentire?”
*Risate generali e chiacchiere varie*

Chelli – Quest’ultima domanda è quella che facciamo a tutte le band…quindi, cosa ne pensate delle uova?

Kevin – Di cosa?

Chelli – Uova.

Will – Del tipo…uova? Da mangiare?

Chelli – Sì.

Kevin – Mi piacciono un sacco le uova.

Nic – Sì, strapazzate

Joseph – Si possono lanciare addosso alle persone.

Kevin – Amo le uova, bella domanda. Dovrei incominciare a pensare alle uova più spesso.

Joseph – All’occhio di bue. Ma fate questa domanda a tutte le band?

Chelli – Si.

Joseph – Avete mai trovato qualcuno che odia le uova?

Chiara – Si, Nick Diener dei The Swellers.

Kevin – Non gli piacciono le uova?

Chiara – No è vegano.

Kevin – Ah ecco. Più uova per me!

Chelli – Quindi, grazie!

Cartel – Grazie!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.